In attesa dei posticipi, il sabato pasquale della Serie A riserva belle sorprese ad Inter e Milan. I nerazzurri vincono a Parma, rivale diretto per l'Europa League. e rafforzano il quinto posto. I rossoneri superano agevolmente il Livorno e agganciano proprio i ducali in sesta posizione. Subito dietro, si rilancia il Verona, vittorioso in casa dell'Atalanta, mentre il pareggio tra Lazio e Torino taglia fuori entrambe dalla lotta "europea". In coda, il Sassuolo sbanca il Bentegodi, risucchia il Chievo nella lotta per la salvezza e sogna la permanenza in Serie A. Il Catania regola la Samp e torna a sperare.

ATALANTA - VERONA 1-2: Primo tempo soporifero; solo Iturbe crea qualche pericolo alla porta difesa da Consigli. Nella ripresa, ospiti in vantaggio con l'ex Donati, mentre il raddoppio è firmato dal "sempreverde" Toni, 18° gol in campionato. L'Atalanta accorcia le distanze all'87' con Denis.

CATANIA - SAMPDORIA 2-1: Il Catania prova a restare aggrappato alla Serie A. Gli etnei nel primo tempo dominano e trovano il vantaggio in chiusura del primo tempo con Leto. Doriani più vivi nella ripresa, e il pareggio arriva con un'azione personale di Okaka. Dopo appena tre minuti, etnei di nuovo avanti con Bergessio che fissa il risultato sul 2-1.

CHIEVO - SASSUOLO 0-1: Vittoria pesante del Sassuolo in casa del Chievo. I neroverdi sembrano più determinati rispetto ai padroni di casa, e la rete della vittoria porta la firma di Berardi.

GENOA - CAGLIARI 1-2: Primo tempo scoppiettante a Marassi: rossoblu liguri subito in vantaggio con De Maio, raggiunti da Sau che sfrutta un pasticcio difensivo del Genoa. Nel secondo tempo, i sardi effettuano il sorpasso con Ibarbo e mettono in cassaforte la salvezza.

LAZIO - TORINO 3-3: Lazio in vantaggio nella prima frazione di gioco con Mauri. Nel secondo tempo, il match si accende: il Torino pareggia con Kurtic, ma dopo appena 10 minuti biancocelesti di nuovo avanti con un rigore trasformato da Candreva. L'ex romanista Tachtsidis riporta il risultato in parità. La Lazio si innervosisce e resta in 10 uomini per espulsione di Novaretti. Il Toro ne approfitta e passa in vantaggio con Immobile, ma nei minuti di recupero Candreva fissa il risultato sul 3-3.

MILAN - LIVORNO 3-0: Il Milan di Seedorf è in forma e dopo aver sfiorato il gol in varie occasioni, sblocca con Balotelli. Trovato il vantaggio, nella ripresa i rossoneri dilagano con Taarabt e Pazzini.

PARMA - INTER 0-2: Il Parma sciupa un calcio di rigore con Cassano che si lascia ipnotizzare da Handanovic. Nella ripresa la svolta: Paletta espulso e Inter subito avanti con Rolando. Nel finale il 2-0 di Guarin.

UDINESE - NAPOLI 1-1: Il Napoli segna verso la fine del primo tempo con un bel gol di Callejon. Nel secondo tempo arriva il pari di Fernandes. Per gli azzurri, espulso Federico Fernandez.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto