Si avvicina a grandi passi il Mondiale di Brasile 2014 e mentre le varie nazionali si preparano in vista della manifestazione, le Federazioni completano i classici slogan che saranno visibile nei loro pullman ufficiali. Trentadue slogan differenti. Ogni nazione avrà il suo motto: c'è chi punterà sulla propria storia, chi si "auto-caricherà" con frasi ad effetto. Tra frasi originali e altre poco fantasiose, la parola più usata però sembrerebbe essere "sogno": vincere il trofeo o andare più avanti possibile in terra brasiliana rappresenta un sogno per tante nazionali, soprattutto per le quelle più quotate che arriveranno in Brasile con una pressione enorme.

La Federazione Italiana ha utilizzato come slogan un classico "Coloriamo d'azzurro il sogno della Coppa": una frase forse poco originale ma che fa capire quale sarà il vero obiettivo dei ragazzi di Cesare Prandelli: vincere. Inoltre - e speriamo non porti sfortuna - questa frase ricorda molto quella dei Mondiali di Sudafrica 2010: sappiamo tutti come andò a finire quattro anni fa, ovvero usciti ai gironi tra mille polemiche e mille rimpianti. La speranza è che possa andare diversamente quest'anno. Tra i motti più curiosi troviamo quello della Federazione Brasiliana che si lancia in un poco scaramantico "Preparatevi! La sesta sta arrivando": va bene che giocheranno il torneo in casa e sono i favoriti per la vittoria finale, ma un minimo di umiltà e/o scaramanzia sarebbe stata più opportuna.

Inoltre troviamo anche alcune nazionali al loro esordio nella competizione come Svizzera e Bosnia: le due Federazioni si presenteranno in terra brasiliana rispettivamente con gli slogan "Ultima fermata: 13 luglio 2014, Maracanà" e "Draghi nel cuore. Draghi in campo". Il più semplice è quello dei Cile.

Il Mondiale 2014 inizierà giovedì 12 giugno e terminerà il 13 luglio con la finalissima che si disputerà nello storico stadio Maracanà, ristrutturato per questa manifestazione. Le prime due settimane saranno dedicate alla fase a gironi, poi si passerà alla fase ad eliminazione diretta. Intanto entro il 2 giugno 2014 alcuni commissari tecnici dovranno sciogliere le riserve e annunciare la lista dei 23 convocati per il torneo che si disputerà in terra brasiliana.

Mondiale di Brasile 2014: ecco gli slogan delle 32 nazionali

Di seguito gli slogan (naturalmente tradotti in italiano) decisi della trentadue federazioni per i pullman delle proprie nazionali per il Mondiale di Brasile 2014. 

Gruppo A

  • Brasile - Preparatevi! La sesta sta arrivando
  • Croazia - Con il fuoco nei nostri cuori, tutti uniti per la Croazia
  • Camerun - Un leone è sempre un leone
  • Messico - Sempre uniti… Sempre Aztechi

Gruppo B

  • Spagna - Nel nostro cuore, la passione di un campione
  • Olanda - I veri uomini vestono arancione
  • Cile - Ci, ci, ci, le, le, le. Viva Cile
  • Australia - Saltando verso la storia

Gruppo C

  • Colombia - Qui non viaggia una squadra, viaggia un intero Paese!
  • Grecia - Gli eroi giocano come i greci
  • Costa d'Avorio - Gli elefanti alla conquista del Brasile
  • Giappone - Samurai, è arrivato il momento di combattere

Gruppo D

  • Uruguay - Tre milioni di sogni, forza Uruguay!
  • Costa Rica - La mia passione è il calcio, la mia forza la gente, il mio orgoglio Costa Rica
  • Inghilterra - Il sogno di una squadra, il battito del cuore di milioni
  • Italia - Coloriamo d'azzurro il sogno della Coppa

Gruppo E

  • Svizzera - Ultima fermata: 13 luglio 2014, Maracanà
  • Ecuador - Un impegno, una passione, un solo cuore: Ecuador!
  • Francia - Impossibile non è francese
  • Honduras - Siamo un popolo, una nazione, cinque stelle nel cuore 

Gruppo F

  • Argentina - Non siamo una squadra, siamo un paese
  • Bosnia - Draghi nel cuore. Draghi in campo
  • Iran - Onore di Persia
  • Nigeria - Solo insieme si può vincere

Gruppo G

  • Germania - Una nazione, una squadra, un sogno
  • Portogallo - Il passato è storia, il futuro è vittoria
  • Ghana - Stelle Nere: qui per illuminare il Brasile
  • Usa - Uniti dalla squadra, guidati dalla passione 

Gruppo H

  • Belgio - Aspettatevi l'impossibile
  • Algeria - Guerrieri del deserto in Brasile
  • Russia - Nessuno può raggiungerci
  • Corea del Sud - Buon divertimenti, rossi! 
Segui la nostra pagina Facebook!