Dopo la grande rabbia verso una Nazionale Azzurra irriconoscibile, sembra essere calato un velo pietoso sulla tragedia sportiva consumata durante l'ultimo mach contro l'Uruguay, nei Mondiali di Calcio in Brasile del 2014, la quale ha vinto ed eliminato l'Italia dai Mondiali, per 1 a 0 e perché in campo come ha dimostrato Suarez, gli avversari "affamati"avevano negli occhi lo sguardo della tigre, e il cuore di chi vuole vincere.

Tante le polemiche su un arbitraggio scorretto, come la svista del morso di Suarez a Chiellini in area di rigore, e di un Cesare Prandelli reo di essere cieco e sordo davanti agli eventi, e accusato con video rapper pubblicato sulla fanpage Facebook di Angelo Duro, di aver messo in campo un torneo aziendale non una squadra della Nazionale Italiana di Calcio.

Critiche ancora non smentite o confermate dallo stesso Prandelli, il quale tuttavia ha dichiarato di essersi sentito piuttosto un uomo politico che un allenatore e ha tirato in ballo i soldi e i partiti politici durante le sue composte dimissioni.

La Caporetto italiana, la 'disfatta' sportiva che secondo "Libero" si sarebbe consumata negli spogliatoi durante l'intervello del primo tempo, a causa di un'accesa lite tra Prandelli e Mario Balotelli, e quest'ultimo n risposta agli ammonimenti dell'allenatore quale sarebbe andato su tutte le furie facendo volare sedie e facendo infuriare gli altri giocatori, compresi i "senatori", quelli della vecchia guardia sempre a tirare la carretta secondo le dichiarazioni di Gigi Buffon e De Rossi.

Una sfuriata che questa volta a Super Mario è costata la panchina ad inizio del secondo tempo, infatti, arriva il cambio a sorpresa ed esce Balotelli, nervoso, ammonito, squalificato, con gli occhi lucidi, isolato, in panchina lontano da tutti gli altri compagni, e che a fine partita esce dagli spogliatoi cuffie in testa, senza salutare nessuno e resta per due ore sul pullman da solo, come in campo.

Dino Zoff ha rilasciato un'intervista sull'Huff Post precisando la causa della sconfitta oltre ad essere dovuta al cattivo arbitraggio, e stava provocata dalla stanchezza e dalla mancanza di cuore dei giocatori, e la disfatta dell'Italia potrebbe arrivare anche dai tra Resort a 5 Stelle e dai troppi triangoli amorosi di gossip, come quello di Buffon, con Ilaria D'Amico in collegamento televisivo e Alena Seredova con prole in Brasile, era stata implicitamente già annunciata.

Intanto sul web subito dopo la clamorosa e dolorosa sconfitta degli azzurri, uno specchio della nostra società, il conduttore comico Duro ha realizzato un video rapper per gridare tutta la sua rabbia di cittadino italiano ancora una volta deluso e sconfitto: "Tutto finito ora torniamo ai nostri Uruguay, la rabbia mi assale poi ci si è messo anche quel criminale Suarez che dà i morsi come Tyson; Suarez la tua pessima azione non può essere una vista".

Intanto Super Mario che da "eroe" è diventato un "pacco che non vede la porta" si è sempre più isolato da tutta la squadra e continua la sua polemica con l'allenatore, reo di averlo sostituito e di avergli concesso un'altra occasione, forse l'ultima.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto