La notizia che i tifosi rossoneri stavano aspettando èfinalmente arrivata. Filippo Inzaghi sarà il nuovo allenatore del Milan,Clarence Seedorf è stato esonerato.

L’annuncio è arrivato direttamente dal sito internet delMilan dopo mesi in cui il nome dell’ex bomber rossonero era stato associatoproprio alla prima squadra, visto anche l’egregio lavoro fatto dal neo ctproprio nel settore giovanile del Milan negli Allievi nazionali e dopo nellePrimavera.

Neanche a dirlo Inzaghi ha commentato subito con entusiasmola notizia: ‘Oggi per me è un giorno indimenticabile. Darò tutto me stesso perquesti colori’.

L’allenatore, che già aveva un contratto in essere che è statosolo ritoccato, ha poi continuato: ‘Ringrazio il presidente Berlusconi e tuttala società per la fiducia e la prestigiosa opportunità professionale. Sonofelicissimo, oggi per me è un giorno indimenticabile. Sono onorato e orgogliosodi essere l'allenatore di una squadra che è stata la mia vita per tantissimianni, una squadra e una Società con la quale ho condiviso gioie ed emozioniindelebili’.

Pippo ha concluso con la promessa di: ‘dare tutto me stessoper questi colori, con dedizione, passione e determinazione, come ho semprefatto sia da calciatore sia da allenatore delle Squadre Giovanili’.

Insomma iniziano a sistemarsi i tasselli in casa Milan dopola deludente stagione trascorsa, anche se in tutto questo il grande escluso èproprio l’esonerato Seedorf che tra l’altroha ancora un contratto valido con il club rossonero… Visti i tempi che corronoe la penuria di campioni chissà che proprio Inzaghi non valuti la possibilitàdi farlo ancora scendere in campo la prossima stagione.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!