In attesa di Italia-Costa Rica, secondo incontro del secondo turno del Gruppo D ai Mondiali in Brasile 2014, vediamo insieme tutte le possibili combinazioni del girone per la qualificazione, a seconda della vittoria, pareggio o sconfitta degli azzurri. Con la vittoria dell'Uruguay contro l'Inghilterra di ieri, l'ultimo turno sarà decisivo: se l'Italia vince, tutte e quattro le squadre saranno ancora in corsa per la partecipazione. Insomma il Gruppo D non ha ancora assegnato alcun verdetto, sono in palio la qualificazione delle prime due nel girone e la nazionale che si qualificherà al primo posto.

Pubblicità
Pubblicità

Vediamo insieme tutte le combinazioni:

Se l'Italia vince con la Costa Rica, classifica: Italia 6, Costarica e Uruguay 3, Inghilterra 0

Se l'Italia dovesse vincere contro la Costarica, tutto è rimandato all'ultima giornata. Certo, l'Italia in questo caso sarebbe quasi sicura del primo posto e basterebbe un pareggio contro l'Uruguay che, però, potrebbe raggiungerla in caso di vittoria nello scontro diretto della prossima giornata: a quel punto bisognerebbe vedere la differenza reti non degli scontri diretti, ma prioritariamente delle partite giocate nel girone.

Pubblicità

Con l'Italia vincente, rientra in corsa anche l'Inghilterra che, vincendo contro il Costa Rica, si giocherebbe la qualificazione sulla differenza reti rispetto a Uruguay e Costa Rica.

Se l'Italia pareggia con la Costa Rica, classifica: Italia e Costarica 4, Uruguay 3, Inghilterra 0

Se Italia e Costarica dovessero pareggiare oggi, l'Inghilterra è matematicamente fuori dai mondiali. L'Italia, poi, nell'ultima gara contro l'Uruguay per qualificarsi non dovrà perdere: con pareggio e vittoria si qualifica (nella stessa situazione si troverebbe il Costarica contro l'Inghilterra).

Se l'Italia pareggia con la Costa Rica, classifica: Costarica 6, Italia 3, Uruguay 3, Inghilterra 0

Con una vittoria Costa Rica sicura della qualificazione e Inghilterra fuori, perché anche vincendo l'ultima contro i costaricani, si qualificherebbe una tra Italia e Uruguay che, pareggiando, dovranno vedersela con la differenza reti, mentre vincendo staccherebbero il biglietto per gli ottavi. Con una sconfitta di misura per l'Italia, basterebbe anche un pareggio nell'ultima gara contro l'Uruguay, perché si partirebbe da una differenza reti di 0 per l'Italia e di -1 per la "Celeste".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto