Con l'impresa dell'Algeria che strappa il pari qualificazione alla Russia di Capello si è chiusa la fase a gironi del Campionato mondiale di calcio in Brasile. Una pagina nerissima per lo sport italiano, con gli azzurri eliminati clamorosamente dopo aver vinto la sfida d'esordio contro l'Inghilterra. Lo spettacolo, però, va ovviamente avanti ed anzi entra nel vivo con le gare ad eliminazione diretta.

Nella parte alta del tabellone si inizia con una doppia sfida fra sudamericane: il Brasile padrone di casa trova il Cile, formazione quadrata e pimpante. La sorpresa potrebbe essere dietro l'angolo.
Per l'Uruguay, che ha eliminato l'Italia, c'è invece la brillante Colombia, finora sempre vittoriosa e con all'attivo un totale di 9 gol fatti in 3 match. Da questi due match, comunque vada, uscirà un quarto tutto sudamericano (e dunque una prima semifinalista).

Scendendo il tabellone troviamo un doppio confronto Europa-Africa: la Francia di Deschamps affronta la Nigeria, mentre la Germania se la vedrà con l'Algeria, che per la prima volta supera la fase a gironi.

Una bella sfida tra due continenti che vivono calcisticamente momenti diversi: l'Africa cresce e per la prima volta qualifica due nazionali agli ottavi, mentre l'Europa sembra al crepuscolo (i flop di Spagna, Inghilterra ed Italia parlano chiaro).

Per il ruolo di terza semifinalista la candidatura dell'Olanda è fortissima, anche se per quanto visto, il Messico - avversario degli orange agli ottavi - è un avversario assolutamente da non sottovalutare. Chi vince troverà la squadra rivelazione del Mondiale: o la Costa Rica o la Grecia.

La parte basse del tabellone vede come ipotetica testa di serie l'Argentina. La squadra di Messi, autore finora di ben 4 reti (in testa alla classifica marcatori insieme a Neyamr e Muller) incrocia agli ottavi la Svizzera, la cui fragilità difensiva è venuta fuori nel 5-2 subito nel girone contro la Francia.
Per la sorpresa annunciata Belgio ci saranno infine gli Stati Uniti, che hanno avuto la meglio su Portogallo e Ghana nel girone di ferro del mondiale.

Parlando di geografia calcistica va rilevato come delle 16 nazionali qualificate agli ottavi, ben 8 (l'esatta metà) appartengano al continente americano (5 sudamericane, 3 centroamericane), mentre l'Europa conferma le 6 qualificate come in Sudafrica (confermando dunque anche il trend negativo).

Infine, come detto, con l'impresa dell'Algeria per la prima volta l'Africa sarà agli ottavi con due nazionali.

Questo nel dettaglio il quadro completo degli ottavi di finale con orari e tv che trasmetteranno i match*:

28 giugno

ore 18 BRASILE - CILE (esclusiva Sky)

ore 22 COLOMBIA - URUGUAY (Rai e Sky)

29 giugno

ore 18 OLANDA MESSICO (esclusiva Sky)

ore 22 COSTA RICA - GRECIA (Rai e Sky)

30 giugno

ore 18 FRANCIA - NIGERIA (esclusiva Sky)

ore 22 GERMANIA - ALGERIA (Rai e Sky)

1 luglio

ore 18 ARGENTINA - SVIZZERA (esclusiva Sky)

ore 22 BELGIO - USA (Rai e Sky)

* Le sfide trasmesse dalla Rai potrebbero subire variazioni legate a successive scelte di palinsesto della rete.

Segui la nostra pagina Facebook!