E' arrivata l' ufficialità: Patrice Evra è un giocatore della Juventus. La trattativa era ormai inoltrata ma la paura che l'operazione potesse saltare c'era soprattutto dopo il cambio avvenuto in panchina. "Sento che il trasferimento alla Juventus è la scelta giusta" ha dichiarato il francese il cui cartellino è stato acquisito dalla Vecchia Signora per una cifra vicina a 1,2 milioni di euro più 0,3 milioni da versare nelle casse del Manchester United in caso di qualificazione della squadra bianconera all'UEFA Champions League. Il laterale sinistro ha inoltrato una lettera a tutti i tifosi dei Red Devils ringraziandoli per gli anni passati nella città inglese.

Dopo gli acquisti di Morata e Coman, Patrice Evra è il terzo acquisto del Calciomercato bianconero.



Terminato il tiro e molla con il francese, l'ad Marotta si occuperà di concludere la trattativa che porterà Pereyra sotto la Mole. Pozzo e i dirigenti bianconeri stanno intensificando i contatti per concludere più velocemente possibile l'operazione superando così l'ostacolo dell'Inter. Pereyra dovrebbe arrivare a Torino con un prestito oneroso a 1 milione ed un diritto di riscatto a 11 milioni. Aggiunto un altro tassello alla rosa di Massimiliano Allegri si può puntare all' acquisto che permetta di fare il salto di qualità alla formazione bianconera.



Lavezzi è il primo obiettivo: il PSG è vittima di un rigoroso fair-play finanziario e si trova costretto a dover cedere qualche giocatore per fare cassa ed investire i soldi su altri obiettivi (Rooney, ndr).

I saldi parigini partono proprio dal Pocho Lavezzi, che può essere acquistato per una cifra vicino ai 18 milioni di euro, e Javier Pastore, che ha dichiarato di voler rimanere a Parigi anche se le poche presenze di questi anni potrebbero convincere Leonardo a cedere l'argentino per una cifra vicino ai 25 milioni.





Intanto la difesa verrà ritoccata dall' acquisto da uno tra Astori, acquisibile con un'offerta vicino ai 6 milioni, o Nastasic, al quale si potrebbe arrivare con un prestito con diritto di riscatto. Indiscrezione che arriva direttamente da Torino: Arturo Vidal ha messo in vendita la propria casa. I più maliziosi pensano ad una cessione molto vicina, i più ottimisti ad un semplice cambio casa per il guerriero bianconero.

OGGI GIOCHEREBBE COSI' (4-3-1-2): Buffon; Lichsteiner, Bonucci, Chiellini, EVRA; Vidal, Pirlo, Pogba; Marchisio; Llorente (MORATA), Tevez.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!