Il Catania sta animando il mercato di Serie B. La società etnea, retrocessa quest'anno dalla massima serie, è molto attiva per cedere giocatori importanti e ricavarne un "tesoretto" utile per allestire un organico che possa consentire al confermato tecnico Pellegrino di centrare subito la promozione. Il primo indiziato a lasciare Catania è l'attaccante Gonzalo Bergessio (29 anni), che potrebbe sbarcare in Argentina, a meno che non arrivi qualche proposta interessante da qualche squadra di Serie A.

Attenzione anche alle richieste per Francesco Lodi e per il portiere Frison che piace molto alla Sampdoria di Mihajlovic, mentre al Leeds di Cellino è andato in prestito il centravanti franco - senegalese Doukara che presto potrebbe essere raggiunto dal difensore Giuseppe Bellusci. Se dovesse partire il difensore italiano, gli etnei dovrebbero cercare un giocatore per la fascia destra, e il maggiore indiziato sembra il giovane Mattiello, terzino della Juventus. Necessario guardare anche al mercato dei portieri, con l'ex Torino Gillet in pole - position, qualora dovesse andar via Frison.

A proposito di estremi difensori, la Ternana sta per prolungare il contratto ad Andrea Sala (21 anni), mentre è in arrivo dal Cagliari il difensore Alessandro Bastrini (27 anni). Un'altra squadra che nella prossima stagione vorrà lottare per tornare in Serie A, sarà il nuovo Bari allenato da Devis Mangia. Sempre più forte il pressing sul Genoa per avere di nuovo il difensore paraguaiano Diego Polenta (22 anni) reduce da ottime stagioni in Puglia. Il Bari, però, dovrà guardarsi dall'agguerrita concorrenza dell'Avellino. Sempre per il reparto difensivo, il club pugliese è sulle tracce di Chiosa (21 anni) difensore del Torino. Il Crotone, invece, per la zona d'attacco sta pensando a Giuseppe Fornito, ventenne trequartista e centrocampista offensivo, prodotto del vivaio del Napoli e giocatore del quale si dice un gran bene, mentre per la mediana si guarda alla primavera del Palermo, dove spicca David Petermann (20 anni).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto