Partita di lusso quest'oggi, sabato 26 luglio, a San Francisco dove si gioca Inter-Real Madrid, match valido per la Guinness Cup. Si tratta dell'esordio assoluto per le due formazioni nell'edizione 2014 di quella che è già stata ribattezzata dagli addetti ai lavori come la Champions League d'estate. Nella giornata di ieri è sceso in campo il Milan, battuto con un sonoro 3-0 dai greci dell'Olympiacos, evidentemente più avanti nella preparazione. Scopriamo l'orario in cui verrà trasmessa la diretta tv della partita per gli abbonati Sky

Inter-Real Madrid, 26 luglio: l'orario della diretta tv dei canali Sky

Debutto proibitivo almeno sulla carta per la squadra di Walter Mazzarri, che difronte avrà i campioni d'Europa in carica, nonché vincitori della Champions Cup 2013.

Pubblicità
Pubblicità

Se Inter-Real Madrid di stasera non mette in palio i tre punti, è anche vero che l'attesa tra i tifosi nerazzurri è altissima, complici le parole rilasciate in conferenza stampa da Mazzarri, intenzionato a fare sul serio da subito. Ecco l'orario della diretta tv: il match sarà trasmesso su Sky a partire dalla mezzanotte italiana sul canale Sky Sport 1 HD, al termine dell'incontro che vedrà per protagonista l'altra squadra italiana, la Roma, con i giallorossi che scenderanno sul terreno di gioco alle 21.30 per affrontare il Manchester United. 

Nelle fila dell'Inter mancherà Kovacic.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Real Madrid

Il centrocampista croato non è stato convocato per via di un affaticamento muscolare al polpaccio e dovrebbe tornare a disposizione di Mazzarri nella gara di martedì contro i Red Devils di Van Gaal. Stando alle ultime indiscrezioni, il tecnico livornese sembra orientato a schierare i suoi con il classico 3-5-2, dove Jonathan andrà a ricoprire il ruolo di interno di centrocampo.

Inter-Real Madrid, oggi: Carlo Ancelotti e i sei titoli

Uno dei protagonisti del match Inter-Real Madrid siederà in panchina.

Pubblicità

Parliamo di Carlo Ancelotti, entrato nella leggenda nel finale della scorsa stagione per aver vinto la Decima, per anni il fantasma del Bernabeu. Durante la conferenza stampa di ieri l'ex allenatore del Milan ha espresso la propria opinione sul campionato italiano, affermando come Inter e la stessa Roma possono rappresentare le sorprese della stagione essendosi rafforzate molto rispetto allo scorso anno. Tornando agli "affari spagnoli", Ancelotti ha sottolineato che la sua rosa è più forte della passata stagione e che la vittoria di tutti i titoli (Supercoppa spagnola, Supercoppa Europea, Mondiale per Club, Liga, Copa del Rey, Champions League) non è impossibile.

Mentalità vincente, nient'altro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto