Ai Mondiali 2014 un nuovo infortunio segna la fine della competizione per un altro dei grandi campioni protagonisti: dopo Neymar tocca anche a Angel Di Maria. Il fuoriclasse del Real Madrid si è infortunato durante il match con il Belgio e non potrà più partecipare agli altri match.

Durante la partita dei Mondiali tra Argentina e Belgio, vinta dai bianco-celesti per 1 a 0, Angel Di Maria si è infortunato e ha anticipato, almeno per lui, la fine della competizione mondiale.

Per il calciatore uno strappo muscolare che lo terrà fuori dal campo per un bel po': sicuramente non potrà partecipare alla semifinale con l'Olanda e l'eventuale finale che andrà in scena il 13 luglio al Maracanà. A rendere noto l'infortunio e la sua gravità è Fox Sport Argentina.

La lesione è avvenuta durante il primo tempo della gara con il Belgio. Di Maria è rimasto a bordo campo per qualche minuto, provando a rientrare per continuare il match, però non è riuscito a reggere l'infortunio e così l'allenatore l'ha sostituito, al 33', con Perez.

Mondiale finito per Di Maria che ora potrà vedere i suoi compagni di squadra giocare la competizione senza di lui. Ricordiamo che Angel Di Maria fino ad oggi è stato uno degli elementi più importanti della competizione per l'Argentina che ora dovrà affidarsi a Messi e compagni e accontentarsi del supporto fuori dal campo del calciatore del Real Madrid.

Come andranno a finire i mondiali per l'Argentina?

L'assenza di Di Maria si sentirà tanto o se ne potrà fare a meno?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto