Per la Juventus di Massimiliano Allegri, e per la Roma di Rudi Garcia, gli obiettivi primari stagionali non sono rappresentati solamente dalla conquista dello scudetto, ma anche dal cammino in Champions League 2014-2015 cercando di arrivare il più lontano possibile nella massima competizione calcistica continentale per club. Occorre però in primis fare i punti necessari per superare la fase a gironi chiudendo se non al primo almeno al secondo posto. Sulla carta trattasi di un obiettivo alla portata della Juventus e della Roma sebbene i giallorossi siano finiti in un girone di ferro (Gruppo E) con Manchester City, Bayern Monaco e CSKA Mosca. La Juventus lotterà invece nel Gruppo A con Atletico Madrid, Malmoe ed Olympiacos.

Salvo quanto diversamente indicato dall'Uefa, le partite della fase a gironi di Champions League 2014-2015 si disputeranno il martedì ed il mercoledì con calcio d'inizio alle ore 20,45. Questo è il calendario della Juventus relativo alle sei partite della fase a gironi della Champions League 2014-2015: Juventus-Malmoe il 16 settembre del 2014, Atletico Madrid-Juventus l'1 ottobre, Olympiacos-Juventus il 22 ottobre, Juventus-Olympiacos il 4 novembre 2014, Malmoe-Juventus il 26 novembre del 2014, Juventus-Atletico Madrid il 9 dicembre del 2014. Questo è invece il calendario della Roma relativo alle sei partite della fase a gironi della Champions League 2014-2015: Roma-Cska Mosca il 17 settembre, Manchester City-Roma il 30 settembre, Roma-Bayern Monaco il 21 ottobre, Bayern Monaco-Roma il 5 novembre del 2014, Cska Mosca-Roma il 25 novembre, Roma-Manchester City il 10 dicembre del 2014.

I migliori video del giorno

I bookmakers, dopo il sorteggio della fase a gironi, stanno già proponendo le quote sulle squadre di calcio più accreditate a vincere il girone. Per esempio, attualmente Lottomatica/Better per il Gruppo A assegna la stessa quota vincente, pari a 1,95, alla Juventus ed all'Atletico Madrid. Poche, stando alle quote, sono invece le chance della Roma di vincere il Gruppo E. La quota è infatti attualmente a ben 10 volte la posta rispetto a 1,50 per il Bayern Monaco, e 3,25 per il Manchester City.