Nel campionato di calcio di Lega Pro 2014-2015, il primo in Divisione Unica con tre gironi da 20 squadre, lotteranno anche l'Aversa Normanna, il Martina Franca e la Torres. A stabilirlo è stato il Consiglio federale dopo aver analizzato le domande di ripescaggio presentate. In accordo con quanto riportato dal sito Internet ufficiale dell'Aversa Normanna, la dirigenza della società insieme ai tifosi ha brindato al ripescaggio, e quindi al ritorno nel calcio professionistico, proprio nel giorno della prima uscita stagionale contro la squadra locale dell'Alfedena nel ritiro precampionato di Castel di Sangro.

Pubblicità
Pubblicità

Con un "C Siamo" festeggia attraverso il proprio sito Internet ufficiale anche l'As Martina Franca 1947. Alla notizia del ripescaggio della Torres il presidente della società Capitani è immediatamente tornato in città al fine di festeggiare insieme ai tifosi rossoblù. Ne dà notizia il sito Internet ufficiale della Torres 1903 nel sottolineare in particolare come dopo ben otto anni la squadra tornerà a giocare in un campionato di calcio italiano professionistico di terza divisione.

Il Consiglio federale ha inoltre preso provvedimenti anche sulla Nocerina che, nella stagione 2013-2014 di Lega Pro Prima Divisione, fu espulsa dal campionato dopo i fatti accaduti nel derby contro la Salernitana. Ebbene, al riguardo il Consiglio federale ha deciso di permettere alla Nocerina di iscriversi al Campionato di Eccellenza a patto di adempiere a tutti quelli che sono gli obblighi normativi previsti.

Tornando al campionato di calcio di Lega Pro Unica 2014-2015, intanto, il Novara vorrebbe essere la 22-esima squadra di Serie B 2014-2015, ovverosia punta al ripescaggio al fine di prendere il posto del Siena che non è riuscito ad iscriversi al campionato di calcio cadetto.

Pubblicità

Per questo, in accordo con quanto riportato dal sito ufficiale della Lega di Serie B, il Novara ha presentato ricorso al Collegio di Garanzia del Coni con decisione attesa per la giornata di lunedì 4 agosto del 2014.

Leggi tutto