L'Inter ha sconfitto 2-0 la Roma allo stadio Lincoln Financial Field di Philadelphia nel turno valevole per la Guinness International Champions Cup. I gol di Nemanja Vidic e Yuto Nagatomo sono stati sufficienti a garantire la vittoria ai nerazzurri che fa ben sperare il tecnico Walter Mazzarri in attesa dei nuovi arrivi Osvaldo e Medel. La Roma aveva iniziato brillantemente rendendosi pericolosa con una punizione di Adem Ljajic, respinta dal portiere avversario, con la conseguente risposta nerazzurra con una bella azione di Kuzmanovic.

Pubblicità
Pubblicità

In casa giallorossa si registra lo spaventoso infortunio di Castan costretto ad uscire e sostituito da Mehdi Benatia. Il vantaggio nerazzurro arriva al minuto 45 col nuovo acquisto Vidic, con un calcio di punizione da Dodò, spedito in rete dall'ex capitano del Manchester United. Due minuti dopo l'inizio del secondo tempo la Roma sciupa una grande chance per pareggiare con Mattia Destro che spedisce fuori il pallone al termine di un'azione pericolosa.

Pubblicità

Al 68 ' arriva il raddoppio dell'Inter partito da un attacco sulla sinistra di Danilo D'Ambrosio che lascia partire un traversone che ha attraversato tutta l'aria di rigore ed arrivato sul secondo palo trova pronto Yuto Nagatomo che ha concluso abilmente e portato il risultato sul 2-0 per la squadra di Mazzarri. Fredy Guarin ha avuto una buona occasione al 76 ' per chiudere la partita, ma il suo tiro non è riuscito ad impensierire il portiere Giallorosso.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter A.S. Roma

La Roma ha avuto una grande occasione al minuto 84, con Francesco Totti autore di una super giocata che si trasforma in un passaggio filtrante per Antonio Sanabria ma il suo tiro è stato salvato da Juan Carrizo in porta per l'Inter. L'ultima occasione della partita è per Guarin, ma il suo tentativo è stato neutralizzato dal portiere avversario. Per la squadra nerazzurra il 2 a 0 rappresenta una grande iniezione di fiducia anche se bisogna tener conto che si tratta sempre di calcio d'agosto.

INTER: Handanovic (Carrizo), Andreolli (Ranocchia), Vidic (Silvestre), Juan Jesus, Nagatomo (Mbaye), Jonathan (Guarin), M'Vila (Kovacic), Kuzmanovic (Krhin), Dodo (D'Ambrosio), Botta (Laxalt), Icardi (Bonazzoli).

ROMA: Skorupski, Florenzi (Balasa), Astori (Calabresi), Castan (Benatia, Romagnoli), Emanuelson (Cole), Pjanic (Ucan), De Rossi (Keita), Nainggolan (Paredes), Iturbe (Sanabria), Destro (Totti), Ljajic (Borriello).

MARCATORI: 45' Vidic (Inter) 68' Nagatomo (Inter).

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto