Cesena-Milan è una delle quattro partite della 5^ giornata di Serie A che si disputeranno domenica 28 settembre alle ore 15:00. Teatro della sfida sarà lo stadio 'Dino Manuzzi', chi non avrà la possibilità di recarsi allo stadio potrà seguire la partita in diretta tv su Sky Calcio 2 HD e Mediaset Premium Calcio 1, in streaming su SkyGo e Premium Play. Le due squadre non s'incontrano dalla stagione 2011/12, quando vinsero i rossoneri 3-1. Negli undici precedenti in Romagna hanno pareggiato una sola volta nella stagione 1987/88 per 0-0. Occasione buona per il Milan per tornare alla vittoria (quota Snai 2 a 1.70). Sono previste poche reti (Under a 1.80 e Nogoal a 1.83), il risultato esatto più probabile è 0-1 a 6.50 in alternativa 0-2 a 7.00.

I romagnoli non vincono dalla prima giornata (1-0 con il Parma), successivamente hanno collezionato un pareggio (2-2 con l'Empoli) e due sconfitte (3-0 a Roma con la Lazio e allo Juventus Stadium). Bisoli conferma il modulo 3-5-1-1 con il Brienza schierato alle spalle di Marilungo. Ancora indisponibili Cazzola (lesione del menisco mediale) che dovrebbe rientrare nella trasferta di Palermo alla 7ª giornata e Tabanelli (frattura al quinto metatarso del piede sinistro) il suo rientro è previsto all'11ª giornata quando i romagnoli giocheranno a Verona con il Chievo. Lucchini è l'unico diffidato della squadra. Il mister di Porretta Terme dovrebbe schierare questa probabile formazione, con Leali a difesa dei pali, difesa a tre con Capelli, Lucchini e lo sloveno Kranjc; Defrel e Renzetti sulle fasce, Giorgi, Coppola e Cascione a centrocampo, con Brienza dietro all'unica punta Marilungo.

I migliori video del giorno

Dopo le due vittorie iniziali il Milan ha conquistato un solo punto contro Juventus ed Empoli. Se era prevedibile la sconfitta con i campioni d'Italia, la partita di Empoli ha evidenziato i tanti errori in difesa frutto di una campagna acquisti a costo zero. Inzaghi non rischia il posto ma la fiducia e l'entusiasmo nei suoi confronti inizia a vacillare. Nei rossoneri sempre indisponibile Montolivo che dovrebbe rientrare alla fine di novembre, Diego Lopez (lesione al bicipite femorale destro) ancora fermo per quindici giorni, Saponara arruolabile per la trasferta con la Sampdoria all'11ª giornata), Essien e Van Ginkel le cui condizioni sono ancora da valutare. Inzaghi sostituirà Bonera con il rientrante Alex, in attacco panchina per El Shaarawy. L'ex attacante dovrebbe schierare il Milan con il modulo 4-3-3 con Abbiati in porta, Abate e De Sciglio confermati sulle fasce, Alex e Zapata centrali, a centrocampo De Jong, Bonaventura e Muntari con Honda (tre reti in campionato insieme a Menez), Torres (in goal all'esordio ad Empoli) e Menez.