Giovedì 2 ottobre alle ore 21:05 si disputano gli incontri della 2ª giornata del gruppo D dell'Europa League. Le partite in programma sono due: la prima è in programma allo stadio Celtic Park di Glasgow e vede affrontarsi Celtic-Dinamo Zagabria, la seconda allo Stadionul Marin Anastasovici di Giurgiu tra Astra-Salisburgo. Si potranno seguire le azioni più importanti dei due match e gli eventuali goal su Mediaset Premium Calcio 2 Diretta Europa League ed in streaming su Premium Play. La classifica del gruppo vede al comando la Dinamo Zagabria con 3 punti, seguita da Celtic e Salisburgo con 1 ed Astra Giurgiu con zero.

Celtic-Dinamo Zagabria si incontrano in Scozia per la terza volta.

I due precedenti sono stati vinti dai padroni di casa, 3-0 nella Coppa delle Coppe 1963/64 ed 1-0 in Coppa dei Campioni 1998/99. Gli scozzesi sono al quarto posto Premiership e non perdono da quattro turni (due vittorie ed altrettanti pareggi). Mister Ronny Deila dovrà rinunciare al trequartista Tom Rogic ancora infortunato, il tecnico dovrebbe schierare il Celtic con Gordon tra i pali, Ambrose, van Dijk, O'Connell ed Izaguirre saranno i quattro di difesa, Johansen e Brown playmaker di centrocampo, McGregor, Stokes e Wakaso agiranno dietro l'unica punta lo svedese di origine italiana Guidetti. I croati guidano la 1. HNL con due punti di vantaggio sul Rijeka secondo, frutto di otto vittorie e due pareggi. Attenzione al croato Cop autore di 8 reti ed all'algerino Soudani con 6. Per mister Zoran Mamic unico assente sarà il trequartista Said Husejinovic che non ha recuperato dall'infortunio.

I migliori video del giorno

La Dinamo Zagabria dovrebbe scendere in campo con Eduardo a difesa della porta, difesa a quattro composta da Pinto, Sigali, Gonçalo e Pivaric, linea di centrocampo con Antolic, Ademi e Machado, Soudani, Cop ed Henriquez saranno il tridente d'attacco. I padroni di casa sono leggermente favoriti (quota Snai 1 a 2.10 e 1X a 1.27). Non sono previste molte reti (Under 2,5 a 1.80 e Goal a 1.75). Il risultato esatto più probabile è 1-0 a 7.00 e 1-1 a 6.00.

L'altra partita del gruppo è l'incontro inedito tra Astra Giurgiu-Salisburgo. I rumeni occupano il terzo posto in Liga I a tre punti dallo Steaua primo. E' in serie positiva da due turni, una vittoria ed un pareggio. Gli austriaci attualmente sono al secondo posto nel Tipico Bundesliga con tre punti di ritardo sul Wolfsberger. Nelle dieci partite fin qui disputate ne hanno vinte sette e perse tre realizzando 35 reti (11 dallo spagnolo Soriano capocannoniere del torneo) e subendone 9. Dopo una serie di tre sconfitte consecutive nell'ultimo turno sono tornati alla vittoria 2-1 a Vienna con il Rapid. Gli ospiti sono i favoriti (quota Snai 2 a 1.65), considerando la vena realizzativa degli austriaci è prevista una partita con molte reti (Over 2,5 a 1.55 e Goal a 1.65). Il risultato esatto 1-2 a 7.50 e 1-3 a 11 sono i più probabili.