Annuncio
Annuncio

L'Inter crolla per 4-1 a San Siro contro il Cagliari di Zeman che finalmente trova la prima vittoria in campionato e lo fa davvero alla grande, umiliando una squadra nerazzurra che, sin dalle prime battute, non dimostra di essere in campo, soprattutto dal punto di vista della concentrazione.

Inter clamorosamente in svantaggio già al nono minuto. Lungo lancio dalla difesa cagliaritana che sembra assolutamente inoffensivo: la retroguardia nerazzurra combina un incredibile pasticcio, regalando il pallone a Marco Sau che ringrazia dell'inaspettato regalo per insaccare alle spalle di Handanovic.

La 'pazza' Inter, però, pareggia al diciassettesimo con il Cagliari che ricambia il favore della 'dormita': calcio di punizione battuto in fretta dal limite dell'area e Osvaldo solo in area di rigore appoggia facilmente in fondo alla porta.

La svolta del match arriva al ventisettesimo quando Nagatomo viene espulso per somma di ammonizioni. Un minuto dopo, infatti, il Cagliari sfrutta immediatamente la superiorità numerica. Cross dalla destra di Dessena, si accende una mischia in area che viene risolta da Ekdal che con una 'zampata' infila alle spalle del portiere nerazzurro. Due a uno per i sardi.

Al trentaquattresimo, parte il tracollo dell'Inter. Azione travolgente di Ibarbo sulla destra e cross arretrato sul quale si avventa Ekdal per il suo secondo gol personale. Prima della finire del tempo, succede di tutto. Prima Cossu si fa parare un calcio di rigore da Handanovic (fallo di Vidic su Marco Sau) e un minuto dopo, Ekdal fa addirittura tripletta su 'liscio' di Hernanes.

La partita in pratica finisce dopo i primi 45 minuti. Per l'Inter, domenica c'è la trasferta a Firenze, per il Cagliari un'altra trasferta insidiosa, al 'Bentegodi' contro il Verona. 

Fantacalcio Serie A, Inter - Cagliari, voti ufficiali Gazzetta dello Sport, tabellino e marcatori

Inter (3-5-2): Handanovic 6,5; Andreolli 5, Vidic 4,5, Juan Jesus 5; Nagatomo 4, Hernanes 4,5, Medel 5 (dal 21' st Guarin 6), Kovacic 5,5, Dodò 4,5 (dal 43' D'Ambrosio 6); Palacio 4,5 (dal 24' st Icardi 5), Osvaldo 5,5. In panchina: Carrizo, Berni, Ranocchia, Mbaye, Kuzmanovic, Khrin, Obi, M'Vila, Puscas. 

Allenatore: Mazzarri.



Cagliari (4-3-3): Cragno 6; Balzano 6,5, Ceppitelli 6,5, Rossettini 6,5, Avelar 6; Dessena 7,5 (dal 44' st Joao Pedro s.v.), Crisetig 6,5, Ekdal 8,5; Ibarbo 8 (dal 22' st Farias 6), Sau 7,5 (dal 28' st Longo 6), Cossu 7,5. In panchina: Carboni, Capuano, Murru, Pisano, Donsah, Caio Rangel. 

Allenatore: Zeman.

Arbitro: Banti



Marcatori: 10' Sau, 18' Osvaldo, 29' Ekdal, 34' Ekdal, 44' Ekdal

Ammoniti: Nagatomo, Guarin per l'Inter, Sau, Rossettini, Balzano per il Cagliari

Espulso: Nagatomo

Note: Handanovic para un rigore a Cossu