Dopo la convincente vittoria sul Milan di sabato la Juventus di Massimiliano Allegri torna allo Stadium. I bianconeri ospitano il Cesena allenato da Bisoli, l'obiettivo è la vittoria. È già campionato a due con la Roma e la Juventus non può farsi sfuggire questo appuntamento in questo caso, tra l'altro, con una neopromossa. È ovvio che non bisogna mai sottovalutare l'avversario ma Tevez e compagni sono di gran lunga superiori agli altri bianconeri della Serie A. La quarta giornata sarà per la Juventus un banco di prova in quanto a solidità ed esperienza. La vittoria non può scappare; tra le file dei bianconeri di Torino tornerà dal primo minuto Arturo Vidal.

Per il Cesena solita formazione con il tandem d'attacco formato Brienza e Marilungo, quest'ultimo già in gol contro la Juventus quando vestiva la maglia della Sampdoria.

Probabili formazioni Juventus - Cesena

Juventus (3-5-2): Buffon; Ogbonna, Bonucci, Chiellini; Romulo, Pogba, Marchisio, Vidal, Evra; Morata, Tevez. A disp.: Storari, Rubinho, Barzagli, Lichtsteiner, Asamoah, Padoin, Pereyra, Pepe, Coman, Giovinco, Llorente. All.: Allegri.

Cesena (3-5-1-1): Leali; Capelli, Lucchini, Volta; Defrei, Giorgi, Cascione, Coppola, Renzetti; Brienza; Marilungo. A disp.: Agliaridi, Nica, Magnusson, Kranjc, Mazzotta, Perico, Zè Eduardo, Carbonero, Garritano, Succi, Djuric, Rodriguez. All.: Bisoli.

Quote e pronostico del match

Quasi scontato il segno 1 per una partita del genere alla quarta giornata di campionato.

I migliori video del giorno

L'obiettivo è però alzare la quota e cercare di tornare a casa con una buona vincita. Il consiglio va perciò in direzione della giocata NoGoal. La quota per questa giocata viene offerta dalla Snai a 1,47. Sicuramente da non sottovalutare se inserita in una multipla che comprende altre partite. Se invece si cerca una quota più alta, con ovviamente un rischio leggermente maggiore, è possibile optare per la combinata 1 + NoGoal. Questa giocata viene pagata invece 1,55 sempre dalla Snai. La Juventus non ha mai preso goal in questo campionato, soprattutto in casa non fallisce quasi mai.