Quella che di solito è la partita che chiude la giornata di Serie B, il posticipo del lunedì sera, per questa settimana si trasforma in anticipo, della quinta giornata del turno infrasettimanale del campionato cadetto. Lunedì 22 settembre 2014, alle ore 20.30, allo stadio Alberto Picco di La Spezia si gioca Spezia-Carpi. Occasione importante per la squadra di Nenad Bjelica di prendere il trampolino di lancio verso le alte vette di classifica, potendo approfittare della seconda gara consecutiva casalinga, dopo quella vinta di misura venerdì scorso nel derby ligure con l'Entella; in caso di ulteriore vittoria, sarebbe la terza su tre partite al Picco, la squadra spezzina si proietterebbe a 10 punti, confermandosi nelle alte quote di classifica.

Non sarà certo semplice perché il Carpi è avversario ostico, in grado di creare insidie a chiunque; quella del Carpi è squadra pericolosa in contropiede, tra l'altro ancora imbattuta in campionato; gli emiliani arrivano a questo appuntamento dopo il pari interno con il Trapani, un mezzo passo falso subito in rimonta dopo che la squadra di Castori si era portata su quello che sembrava un rassicurante 2-0. Difficile parlare di formazioni prima dell'immediata vicinanza dell'ingresso in campo delle squadre, visto il breve lasso di tempo concesso dal calendario degli incontri; il turn over potrebbe essere cospicuo, da una parte e dall'altra. In casa Spezia da verificare le condizioni di Ebagua (pronto Ardemagni a fare coppia con Catellani in attacco) e Datkovic, out Schiattarella. Nel Carpi sicuri assenti gli squalificati Gagliolo, difensore con due reti all'attivo, e l'attaccante Pasciuti, non sarà della partita neanche l'ancora infortunato centrocampista Laner.

I migliori video del giorno

Arbitro designato a dirigere la partita il signor Renzo Candussio della sezione AIA di Cervignano del Friuli.

I precedenti dicono che lo Spezia non supera il Carpi tra le mura amiche dal campionato di serie C1 1992-93(1-0), e che in 12 partite giocate complessivamente nel corso degli anni a La Spezia, gli emiliani hanno vinto 5 volte contro le 2 dei liguri; in serie B i precedenti sono solo le due partite del campionato scorso, il Carpi si impose al Picco 0 a 2. Il pronostico vede partire favoriti i padroni di casa e forse è giunto davvero il momento, dopo due pareggi esterni, della prima battuta d'arresto in campionato per il Carpi, il segno 1 ci sta tutto, per i più prudenti la doppia chance 1/X dovrebbe essere immune da sorprese. Spezia-Carpi potrà essere seguita in diretta tv dalle ore 20.30 su Sky Sport 1, Sky Super Calcio e Sky Calcio 1.