La Fiorentina vince e convince in Europa League nonostante le numerose assenze soprattutto in attacco, l'Inter vince e non convince e viene fischiata dal proprio pubblico anche contro gli azeri del Qarabag. E' bastata la sconfitta di San Siro contro il Cagliari per mettere in discussione la panchina di Mazzarri. Viola e neroazzurri s'incontrano domenica 5 ottobre alle 20:45 allo stadio 'Artemio Franchi' in uno dei due posticipi validi per la 6ª giornata di Serie A. La partita sarà trasmessa in diretta tv da Sky Calcio 2 HD, Mediaset Premium Calcio 1 e Premium Calcio HD ed in streaming su SkyGo e Premium Play.

Montella confida di recuperare Cuadrado, il colombiano soffre per una tendinopatia rotulea ma vuole esserci. Intanto nella trasferta a Minsk di Europa League si è fermato Richards vittima di una lesione muscolare alla coscia, l'inglese sarà assente domenica al pari degli infortunati Gomez (lesione di I grado alla giunzione mio-tendinea dei flessori della coscia destra), Rossi (lesione del menisco mediale del ginocchio destro) e Joaquin (lesione di primo grado all'adduttore lungo coscia destra). Dal 1' minuto spazio a Fernandez, Babacar e Rodriguez che hanno riposato ieri nell'impegno europeo. Viola in campo con Neto in porta, Tomovic, Rodriguez, Savic e Marcos Alonso saranno i quattro di difesa, Aquilani, Pizarro e Fernandez formeranno il centrocampo a copertura di Borja Valero e Cuadrado trequartisti dietro all'unica punta Babacar.

Mister Mazzarri valuta le condizioni degli acciaccati Vidic, Dodò (leggera distorsione ginocchio sinistro) e Kovacic (affaticamento post traumatico muscoli peronei gamba sinistra) che dovrebbero recuperare per la trasferta di Firenze. Non ci saranno di certo Nagatomo squalificato e gli inforunati Jonathan (affaticamento al gemello laterale sinistro) e Campagnaro (leggero risentimento muscolare al bicipite femorale della coscia sinistra).

Il tecnico si affiderà nuovamente ad Icardi e Ranocchia dal 1' minuto dopo il turnover contro il Cagliari, anche se l'argentino ha chiuso la gara di Europa League claudicante. Per i neroazzurri confermato Handanovic in porta, difesa titolare con Ranocchia, Vidic e Juan Jesus, D'ambrosio e Dodo' agiranno sulle fasce di centrocampo con Kovacic, Medel ed Hernanes centrali, Palacio ed Icardi le due punte.

Nelle ultime nove partite disputate in Toscana, la Fiorentina ha vinto una sola volta (4-1 nella stagione 2012/13), l'Inter cinque volte e tre sono stati i pareggi. Partita dal pronostico incerto con leggero vantaggio per i viola (quota Snai 1X a 1.42 e 12 a 1.29). Difficile pronosticare quante reti verranno realizzate, considerato che la Fiorentina ha il secondo peggior attacco del campionato con 2 reti realizzate e l'Inter ha il miglior attacco con 11. (Under 2,5 a 1.73 e Goal a 1.78). Il risultato esatto più probabile potrebbe essere 1-0 a 8.00, 1-1 a 6.00 o 0-1 a 8.00.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Pronostici Calcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!