Oggi pomeriggio, sabato 4 ottobre, torna in campo la Serie A con la sesta giornata: ecco le probabili formazioni Sky. Si comincia con l'anticipo del Bentegodi tra Verona e Cagliari, con gli scaligeri che dovranno prestare la massima attenzione contro la formazione allenata da Zeman reduce dall'incredibile successo di domenica scorsa a San Siro sull'Inter. In serata il Milan ospita il Chievo per tornare al successo dopo tre turni a vuoto. Gli occhi saranno però tutti puntati su Juventus e Roma, in programma domani pomeriggio alle ore 18, uno scontro al vertice che ci dirà chi tra Juve e Roma è più pronta per prendere in mano le redini della Serie A.

Pubblicità
Pubblicità

Grande spettacolo anche nei posticipi, con tutte e 4 le squadre di Europa League che si affrontano in un'emozionante testa a testa: al Franchi la Fiorentina ospita l'Inter, mentre al San Paolo il Napoli riceve il Torino.

Probabili formazioni Sky: ritorna titolare El Shaarawy, De Rossi out contro la Juve

Verona: Rafael, Sorensen, Marquez, Moras, Agostini, Ionita, Campanharo, Tachtsidis, Toni, J.Gomez, Jankovic

Cagliari: Cragno, Avelar, Balzano, Ceppitelli, Rossettini, Ekdal, Dessena, Crisetig, Cossu, Ibarbo, Sau

Nel Cagliari ancora indisponibile Conti, soltanto panchina nel Verona per il gioiellino Nico Lopez.

Pubblicità

Milan: Abbiati, De Sciglio, Abate, Alex, Rami, Poli, Muntari, De Jong, El Shaarawy, Torres, Honda

Chievo: Bardi, Frey, Biraghi, Dainelli, Cesar, Cofie, Hetemaj, Radovanovic, Lazarevic, Paloschi, Birsa

Alla fine dovrebbe spuntarla El Shaarawy con Menez e Bonaventura in panca, così come Maxi Lopez, ex dell'incontro

Empoli: Sepe, Hysaj, Tonelli, Rugani, Mario Rui, Croce, Vecino, Valdifiori, Verdi, Maccarone, Tavano

Palermo: Sorrentino, Andelkovic, Terzi, Feddal, Barreto, L.Rigoni, Daprelà, Vazquez, Belotti, Dybala, Pisano

Indisponibili nel Palermo Munoz e Gonzalez, nell'Empoli Laxalt si siede ancora in panchina

Napoli: Rafael, Maggio, Ghoulam, Koulibaly, Albiol, Inler, Hamsik, Gargano, Callejon, Mertens, Higuain

Torino: Gillet, Darmian, Peres, Glik, Moretti, Bovo, Gazzi, Vives, El Kaddouri, Quagliarella, Amauri

Ventura si affida all'attacco pesante ma deve fare a meno di Basha, Farnerud e Nocerino, Napoli con Insigne in panca.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A

Fiorentina: Neto, Tomovic, Alonso, Savic, Rodriguez, Aquilani, Borja, Pizarro, Babacar, Fernandez, Cuadrado

Inter: Handanovic, Ranocchia, Vidic, Juan Jesus, Obi, D'Ambrosio, Medel, Hernanes, M'Vila, Icardi, Osvaldo

Fuori gli esterni titolari, Jonathan, Dodò, Mazzarri dà spazio dal primo minuto a D'Ambrosio e Obi. Le speranze viola sono riposte tutte su Babacar.

Juventus: Buffon, Lichtsteiner, Ogbonna, Bonucci, Chiellini, Asamoah, Vidal, Marchisio, Pogba, Llorente, Tevez

Roma: Skorupski, Cole, Yanga, Manolas, Maicon, Pjanic, Keita, Nainggolan, Iturbe, Totti, Gervinho

La Roma sogna l'impresa senza De Rossi e De Sanctis in forte dubbio, al suo posto pronto il giovane Skorupski.

Udinese: Karnezis, Widmer, Heurtaux, Danilo, Piris, Allan, Badu, Guilherme, Kone, Di Natale, Thereau

Cesena: Leali, Renzetti, Lucchini, Volta, Capelli, Coppola, Cascione, De Feudis, Rodriguez, Marilungo, Brienza

Ennesima panchina per Scuffet, che non riesce a convincere Stramaccioni, che dalla sua ha la posizione sorprendente in classifica.

Sampdoria: Viviano, De Silvestri, Gastaldello, Silvestre, Romagnoli, Palombo, Obiang, Soriano, Gabbiadini, Okaka, Eder

Atalanta: Sportiello, Dramè, Benalouane, Biava, Zappacosta, Cigarini, Carmona, D'Alessandro, Denis, Boakye, Estigarribia

Colantuono ripropone il classico 4-4-2 anche per la trasferta di Genova, Boakye in coppia con Denis.

Pubblicità

Parma: Mirante, Mendes, De Ceglie, Lucarelli, Felipe, Lodi, Mauri, Jorquera, Ghezzal, Belfodil, Cassano

Genoa: Perin, Antonelli, De Maio, Roncaglia, Antonini, Rincon, Sturaro, Edenilson, Perotti, Pinilla, Kucka

Gasperini preferisce Pinilla a Matri, tridente per Donadoni, desideroso di risalire al più presto la classifica.

Lazio: Marchetti, Cavanda, De Vrij, Cana, Braafheid, Parolo, Onazi, Mauri, Candreva, Djordjevic, Lulic

Sassuolo: Consigli, Peluso, Cannavaro, Antei, Vrsaljko, Magnanelli, Taider, Biondini, Sansone, Zaza, Berardi

Tridenti a confronto, con Djordjevic che vuole segnare il suo primo gol davanti ai propri tifosi all'Olimpico.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto