Iniziano i play off per la qualificazione alla fase finale della 20ª edizione del Campionato europeo Under-21 2015. Giovedì 9 e venerdì 10 ottobre scendono in campo tutte le quattordici squadre che si giocheranno i sette posti disponibili per la partecipazione della fase finale che si svolgerà nella Repubblica Ceca dal 17 al 30 giugno 2015. Gli azzurrini di Di Biagio, saranno impegnati venerdì 10 ottobre alle ore 17:00 allo stadio 'FC ViOn' di Zlate Moravce contro la Slovacchia. Sarà il 'Mapei Stadium Città del Tricolore' di Reggio Emilia ad ospitare martedì 14 ottobre alle ore 16:00 la gara di ritorno. La prima gara d'andata dei play off è prevista giovedì 9 ottobre alle ore 18:30 e vede affrontarsi l'Olanda (campione nel 2006 e 2007) ed il Portogallo.

Sono tre i precedenti mai disputati in Olanda: due amichevoli in Portogallo terminate con una vittoria per parte ed uno in campo neutro agli europei del 2007 vinto dai Giovani Arancioni. Partita da tripla con leggero vantaggio dei padroni di casa (quota Snai 1X a 1.33 ed X2 a 1.51), si prevede una partita con più di due reti (Over 2,5 a 1.90 e Goal a 1.70). Venerdì 10 ottobre si disputano le altre cinque partite di andata dei play off. Alle ore 17:00 si sfidano, per la prima volta nella storia, le nazionali di Serbia (seconda nel 2004 e 2007) e Spagna (campione nel 1986, 1998, 2011 e 2013).

Pronostico favorevole ai campioni d'Europa in carica (pronostico 2 a 1.45), con gli spagnoli che dovrebbero vincere di goleada (Over 2,5 a 1.80 e Nogoal a 1.80). Alle 17:30 è in programma l'incontro inedito tra Ucraina (seconda nel 2006) e Germania (campione nel 2009).

I migliori video del giorno

I tedeschi non dovrebbero avere problemi nel conquistare l'intera posta in palio (pronostico 2 a 1.70). E' prevista una partita dove potrebbero andare a segno entrambe le squadre (Over 2,5 a 1.63 e Goal a 1.60). Danimarca-Islanda si incontrano per la seconda volta, nell'unico precedente, disputato in campo neutro, valido per l'Europeo 2011 vinsero gli islandesi 3-1. La partita si disputa alle 18:00 e vede i padroni di casa favoriti (pronostico 1 a 1.55), è prevista una sfida a suon di goal (Over 2,5 a 1.70 e Goal a 1.80). La giornata si conclude con due incontri alle ore 18:45. L'Inghilterra, campione nel 1982 e 1984, ospita per la prima volta la Croazia. Il pronostico è nettamente a vantaggio degli inglesi (pronostico 1 a 1.55), sicuramente gli attacchi non si risparmieranno e daranno vita ad una partita ricca di reti (Over 2,5 a 1.70 e Goal a 1.75). Anche Francia (campione nel 1988) e Svezia (seconda nel 1992) si incontrano per la prima volta. I padroni di casa hanno tutti i favoriti del pronostico (pronostico 1 a 1.43) e dovrebbero conquistare i tre punti a suon di goal (Over 2,5 a 1.73 e Nogoal a 1.75).