Cagliari-Sampdoria sarà una verifica importante per gli ospiti che si sono guadagnati la palma di rivelazione stagionale dopo un inizio di campionato decisamente brillante che li ha portati ad occupare la terza piazza alle spalle di Juventus e Roma. I blucerchiati si troveranno di fronte i sardi che devono riscattarsi dopo il passo falso di Verona accusato prima della sosta. Le probabili formazioni di Cagliari-Sampdoria, in programma domenica 19 ottobre alle ore 15.00 e valida come gara della 7^ giornata della serie A 2014/2015, consentono ai due tecnici Zdenek Zeman e Sinisa Mihajlovic buone possibilità di scelta essendo i rispettivi organici quasi al completo.

Il Cagliari scenderà in campo con il 4-3-3 e con Cragno che dovrebbe essere destinato a vincere il ballottaggio con Colombi per proteggere i pali della porta sarda. La retroguardia sarà priva dello squalificato Rossettini il cui posto al fianco di Ceppitelli dovrebbe essere preso da Capuano mentre gli esterni dovrebbero essere Balzano ed Avelar. In mediana è sempre indisponibile Eriksson per cui dal primo minuto dovrebbero schierarsi Dessena, favorito su Crisetig, Conti ed Ekdal. In attacco ancora panchina per Longo, Farias e Caio Rangel con Ibarbo, Sau e Cossu a formare il tridente offensivo in campo dall'inizio.

La Sampdoria dovrebbe opporsi alla squadra di Zeman con uno speculare 4-3-3 e con Viviano riproposto come estremo difensore titolare. La difesa non potrà contare sul contributo dell'acciaccato Regini e quindi il reparto dovrebbe essere formato, da destra a sinistra, da De Silvestri, Silvestre, Romagnoli e Cacciatore con Gastaldello in panchina.

I migliori video del giorno

Nessuna novità in mediana dove sono ancora infortunati De Vitis e Krsticic e dove dovrebbero essere schierati Soriano, Palombo ed Obiang mentre in attacco Bergessio sembra ancora destinato alla panchina in favore di Okaka ai cui lati dovrebbero agire Gabbiadini ed Eder.

Cagliari - Sampdoria probabili formazioni:

Cagliari (4-3-3): Cragno; Balzano, Ceppitelli, Capuano, Avelar; Dessena, Conti, Ekdal; Ibarbo, Sau, Cossu. A disposizione: Colombi, Carboni, Pisano, Murru, Benedetti, Joao Pedro, Crisetig, Donsah, Capello, Caio Rangel, Longo, Farias. Allenatore: Zeman.

Sampdoria (4-3-3): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Cacciatore; Soriano, Palombo, Obiang; Gabbiadini, Okaka, Eder. A disposizione: Da Costa, Mesbah, Fornasier, Duncan, Marchionni, Gastaldello, Sansone, Bergessio, Rizzo, Fedato, Wszolek. Allenatore: Mihajlovic.