Il campionato di calcio 2014-2015 di Serie A, per quel che riguarda la lotta scudetto, è sempre più un discorso tra Roma e Juventus. Questo dopo che, nel 12esimo turno di andata, i giallorossi ed i bianconeri, entrambi in trasferta, hanno portato a casa una vittoria. Nel dettaglio, non senza difficoltà la Roma guidata dal mister Rudi Garcia ha superato per 1 a 2 l'Atalanta a Bergamo mentre la Juventus, dominando, ha vinto per 0 a 3 all'Olimpico contro la Lazio guidata dal mister Stefano Pioli. Per la Juventus di Massimiliano Allegri trattasi di una vittoria importante visto che è stato mantenuto il vantaggio di tre punti sulla Roma che insegue al secondo posto, e visto che il mister bianconero sta adottando i propri schemi e moduli abbandonando del tutto o quasi il sistema di gioco adottato dal mister Antonio Conte.

In classifica dopo il 12esimo turno Juventus e Roma sono in fuga visto che la terza in classifica, il Napoli, ha sei punti di distacco dai giallorossi e ben nove dai bianconeri. Per la 13esima giornata del girone di andata del campionato di calcio 2014-2015 di Serie A, Juventus e Roma non giocheranno di sabato ma di domenica. Gli anticipi del 29 novembre del 2014 sono infatti i seguenti: Sassuolo-Hellas Verona dalle ore 18, e Chievo-Lazio con calcio d'inizio alle ore 20,45. Domenica 30 novembre del 2014 non è previsto il match delle ore 12,30, ma quattro match dalle ore 15: Cesena-Genoa, Palermo-Parma, Milan-Udinese ed Empoli-Atalanta.

Dalle ore 18 allo Juventus Stadium si disputerà il derby della Mole Juventus-Torino con i bianconeri favoriti al cospetto dei granata che, reduci dalla sconfitta interna contro il Sassuolo nel 12esimo turno, di certo non scenderanno in campo per recitare il ruolo di comparsa.

I migliori video del giorno

Poi dalle ore 20,45 di domenica 30 novembre del 2014 spazio al big match Roma-Inter con il mister Garcia opposto all'allenatore dei nerazzurri Roberto Mancini. Per la conclusione della 13esima giornata del girone di andata del campionato di calcio 2014-2015 di Serie A occorrerà però attendere lunedì 1 dicembre del 2014 quando si disputeranno i seguenti due posticipi: Cagliari-Fiorentina dalle ore 19, e Sampdoria-Napoli con calcio d'inizio alle ore 21. Cagliari e Sampdoria nelle due sfide andranno a caccia dei tre punti considerando anche che i viola di Montella e gli azzurri guidati dal mister Benitez potrebbero accusare le fatiche del giovedì in Europa League 2014-2015.