In un mondo del calcio che non si ferma mai tornano gli appuntamenti di Champions League 2014/2015 del 4 e 5 novembre 2014 con due gare di notevole interesse tecnico per le nostre uniche rappresentanti e cioè Juventus (ore 20:45 su Sky Sport 1, live streaming disponibile con l'applicazione Sky Go) e Roma, che potremo vedere in diretta su Canale 5 o in live streaming sul sito web www.sportmediaset.it.



Momento delicato per la Roma che, dopo tanti successi e bel gioco con consensi crescenti, ha perso 3-2 con la Juventus, 1-7 col Bayern e 2-0 a Napoli in poco tempo vedendo di conseguenza bruscamente ridimensionate le sue pur legittime aspirazioni di conquista dello scudetto 2015, dopo tre anni consecutivi di dominio bianconero grazie alla sapiente gestione di Antonio Conte, diventato poi CT azzurro.



Juventus-Olympiakos del 4 novembre 2014

Dubbi per Max Allegri che ha una certa abbondanza in vista della fondamentale gara coi volitivi greci, indubitabilmente da vincere dopo due consecutivi k.o.



Nello specifico Allegri deve decidere chi tra Llorente e Morata (in gol ad Empoli) deve affiancare l'Apache Tevez. Altro ballottaggio tra Pirlo e Pogba con qualche chance in più per il primo, esperto e carismatico ma anche autore di una buona prova nell'ultima di campionato. Out invece Barzagli che in questa gara sarebbe tornato utile.

Bayern Monaco-Roma del 5 novembre 2014. Riscatto per i giallorossi?

Dopo la vergognosa prestazione fornita dalla Roma nell'ormai storico 1-7 mister Rudi Garcia dovrà necessariamente "inventarsi qualcosa" per evitare altre brutte figure al cospetto di un avversario forte, esperto e ben allenato dall'ex mister del Barca Pep Guardiola, che per giunta ha a sua disposizione una rosa davvero ricca di alternative, al punto che spesso Guardiola deve scegliere, per fare un esempio, tra Muller e Goetze.

I migliori video del giorno

E' verosimile affidarsi a Alessandro Florenzi per contenere di più in ripiegamento e per garantire movimento sulle corsie laterali. Dubbi legittimi anche su Totti, ormai 38enne, al quale sarebbe forse sarebbe da preferire in avvio il giovane Mattia Destro che garantisce maggior dinamismo per mere ragioni anagrafiche. Non si possono sempre chiedere miracoli allo storico Capitano che forse dovrebbe ogni tanto rifiatare.

Guai seri in difesa per la Roma priva di Balzaretti, Maicon, Castan e forse Astori. Tutta gente che sarebbe servita come il pane in questa trasferta. L'altra gara del girone è Mancity-CSKA Mosca che dovrebbe vedere la vittoria degli inglesi: un risultato pericoloso per la Roma che rischia di essere scavalcata in classifica.

Dove vederle

Potrete seguire la Juventus contro l'Olympiakos alle ore 20:45 del 4 novembre su Sky Sport 1, live streaming disponibile con l'applicazione Sky Go mentre la Roma andrà su Canale 5, live streaming su sportmediaset.it, alle ore 20:45 del giorno 5 novembre, mercoledì.