Mantiene inalterato il suo antico fascino il derby milanese: Milan-Inter del 23 novembre 2014 sarà disputato con orario 20:45 e sarà un test importante per Mancini, subentrato in corsa a Mazzarri alla guida del team nerazzurro, chiamato ora a una convincente prestazione per dare un'iniezione di fiducia all'intero ambiente. Chi si aspettava un'Inter di vertice è rimasto infatti deluso dai risultati conseguiti fino ad ora.

Le probabili formazioni di Milan-Inter del 23 novembre 2014

Milan: Diego Lopez, Abate, Rami, Alex, De Sciglio, Muntari, De Jong, Bonaventura, Honda, Menez, El Shaarawy

Mister: Pippo Inzaghi



Inter: Handanovic, Nagatomo, Ranocchia, Juan Jesus, Dodò, Guarin, Kuzmanovic, Kovacic, Hernanes, Palacio, Icardi

Mister: Roberto Mancini

Tutte le quote di Milan-Inter del 23 novembre 2014 per le vostre scommesse sportive

Per Matchpoint l'1 è a 2,60, l'X a 3,25, il 2 a 2,70.

Doppia chance così quotata: 1X 1,44, X2 a 1,47, 12 a 1,32. Under 2,5 a 1,75, Over a 1,95. Opzione gol a 1,72, Nogol a 2,00. Un gol del Milan è quotato 1,29, un gol dell'Inter 1,30. E veniamo all'opzione Under 1,5: è quotata 3,20, mentre l'Over 1,5 è a 1,27. Visto il notevole equilibrio in campo sono possibili molteplici interpretazioni di questo importante evento sportivo.

Visto il cambio recentissimo dell'allenatore ritengo comunque improbabile un'altra battuta d'arresto dell'Inter, indigeribile per il Presidente Thoihr che ha ingaggiato l'usato sicuro Mancini su consiglio di Moratti.



Milan-Inter del 23 novembre 2014 (con orario 20:45) ha due possibili sviluppi: se le mediane faticherano a imporsi assisteremo a una partita molto bloccata con le squadre che faticheranno a superarsi e in quest'ottica l'opzione Under 1,5 è pagata molto bene.

I migliori video del giorno

Se invece Milan-Inter del 23 novembre 2014 si sbloccherà presto il gioco si aprirà e a quel punto c'è da aspettarsi molti gol in quanto in campo aperto sia la coppia Menez-El Shaarawy che Icardi-Palacio risultano molto incisive. In questa seconda eventualità il match sarebbe davvero molto divertente.



Difficile dire qual è l'obiettivo stagionale delle due squadre, che al momento sembrano rassegnate alla lotta per un risultato mediocre come la qualificazione in Europa League, visto il buon campionato del trio Juve, Roma e Napoli che hanno rose al momento più qualitative.