La 13° giornata di Serie A è caratterizzata dal derby di Torino, ma soprattutto dal big match Roma - Inter, partita in programma nel posticipo di domenica 30 novembre con calcio d'inizio alle 20:45. Ecco tutti i dettagli del match dell'Olimpico, la diretta tv e streaming, le probabili formazioni, infine un'occhiata ai consigli per le scommesse con il pronostico e le quote Snai. Tante carne al fuoco dunque, per una partita che promette grande spettacolo come tradizione vuole.

Roma - Inter: formazioni, diretta tv e streaming

Il match sarà visibile in abbonamento o in pay per view sui canali sport e calcio di Sky e Mediaset Premium.

Oltre alla diretta tv, agli abbonati al pacchetto calcio sarà riservata anche la possibilità di seguire il live streaming sul proprio account Sky.Go o Premium Play. Le app sono visibili su Smart tv, pc, tablet e smartphone. Grande attesa per conoscere i 22 uomini che scenderanno in campo sul prato dell'Olimpico.

I due tecnici non sono soliti fare pretattiche, ecco quindi le probabili formazioni dell'una e dell'altra squadra. Partiamo dai padroni di casa che si posizioneranno in campo con il classico 4-3-3. Garcia non dovrebbe fare sorprese e metterà in campo i migliori che ha a disposizione. De Sanctis, Torosidis, Astori, Manolas, Cole, Pjanic, De Rossi, Nainggolan, Lajic, Totti, Gervinho. Mancini, da poco arrivato alla corte di Tohir, non dovrebbe fare esperimenti eccessivi, e riproporrà il suo classico 4-3-1-2 con i seguenti giocatori in campo: Handanovic, Ranocchia, Juan Jesus, Nagatomo, Dodò, Guarin, Medel, Kuzmanovic, Kovacic, Palacio, Icardi.

I migliori video del giorno

Due giocatori di copertura dunque in mediana da affiancare al colombiano e dare libero spazio all'estro di Kovacic nella trequarti.

Roma - Inter: pronostico e quote Snai

I precedenti tra le due squadre sono sempre ricchi di gol, per tradizione le due compagini sono solite affrontarsi a viso aperto. Il segno Gol rimane il nostro pronostico principale (quotazione 1,75), ma la formazione schierata da Mancini ci pare molto ben equilibrata e potrebbe riservare qualche sorpresa maligna ai capitolini. Il segno 2 è dato a 4,50. Forse la giocata è troppo temeraria, ma non da escludere. Il pareggio (3,50) però sarebbe sicuramente l'alternativa più logica al primo pronostico dato.