L'Atletico Madrid dilaga sull'Olympiacos con un poker di reti e si regala, con una giornata di anticipo, la qualificazione agli ottavi di finale della Champions League, ma ciò che più conta per il calcio italiano, è soprattutto aver dato una grossa spinta alla Juventus verso il passaggio del turno.

La vittoria dei 'colchorones', infatti, mette quasi completamente fuori gioco la compagine ellenica che, ora sarà costretta a battere il Malmo nella partita in programma il prossimo 9 dicembre ad Atene, ma soprattutto a sperare che i bianconeri perdano in casa contro la squadra di Simeone. Insomma, l'Atletico Madrid ha fatto un bel regalo alla formazione di Allegri: ora c'è solo da sperare che a Torino non combini qualche scherzetto che possa rovinare la festa bianconera.

Raul Garcia ha aperto le marcature ma il grande protagonista della serata è stato l'attaccante croato, Mario Mandzukic, autore di una splendida tripletta che ha letteralmente stroncato qualsiasi velleità della formazione greca.

Ora, come detto, il prossimo 9 dicembre sarà Juventus-Atletico Madrid: se i bianconeri battono gli spagnoli segnando almeno due reti, sarà addirittura primo posto, ma bisognerà stare attenti perchè i 'colchorones' non verranno allo Stadium come turisti.

Atletico Madrid - Olympiacos 4-0, voti ufficiali Fantacalcio Gazzetta dello Sport, tabellino

PRIMO TEMPO 2-0

Marcatori: Raul Garcia al 9’, Mandzukic al 38’ del primo tempo; Mandzukic al 17’ e al 20’ del secondo tempo

ATLETICO MADRID (modulo 4-4-2): Moya voto 6; Juanfran voto 7,5, Gimenez voto 6,5, Godín voto 6,5, Ansaldi voto 6,5; Arda Turan voto 7,5 (dal 21‘del secondo tempo Raúl Jiménez voto 6,5),

Tiago voto 6,5 (dal 1’ secondo tempo Mario Suarez voto 6), Gabi voto 7, Koke voto 6,5; Mandzukic voto 8 (dal 24‘ secondo tempo Griezmann voto 6,5), Raúl Garcia voto 7.

I migliori video del giorno

In panchina a disposizione dell'allenatore Simeone: Oblak, Jesus Gámez, Rodriguez e Cerci.

AMMONITI Ansaldi per gioco scorretto, Raul Jiménez per comportamento non regolamentare.



OLYMPIACOS (modulo 4-2-3-1): Roberto voto 4; Elabdellaoui voto 4,5, Botía voto 4, Abidal voto 4,5, Masuaku voto 4; Maniatis voto 5 (dal 1’ secondo tempo David Fuster voto 5), N’Dinga voto 5;

Milivojevic voto 5, Afellay voto 4 (dal 1’ secondo tempo Kasami voto 5), Chori Domínguez voto 5,5 (dal 27‘ secondo tempo Bouchalakis voto 6); Mitroglou voto 5.

In panchina a disposizione dell'allenatore Miche: Megyeri, Diamantakos, Avlonitis e Salino.

AMMONITI Ndinga e Fuster per gioco scorretto.