All'Orogel Stadium-Dino Manuzzi di Cesena, domenica 30 novembre alle ore 15:00, si è disputato l'incontro valevole per la tredicesima giornata di Serie A tra Cesena-Genoa. Prosegue la cavalcata vincente del Genoa, che travolge il Cesena 3-0 e sale momentaneamente al terzo posto in classifica, in attesa del match tra Sampdoria-Napoli di lunedì 1 dicembre alle alle ore 21:00. I grifoni sono in serie positiva da otto giornate dove hanno conquistato cinque vittorie e tre pareggi. I romagnoli sono alla ricerca della seconda vittoria che manca dalla 1^ giornata; nei successivi undici match hanno conquistato 5 punti. Prova di forza del Grifone che dopo 8' è gia in vantaggio per 2-0.

Il primo gol lo realizzata Matri al 4', poi è il momento di Antonelli che affonda il colpo all'8'. Nel primo tempo Leali para un rigore a Matri, ma poi al 43' si arrende alla deviazione di Volta su tiro di Burdisso. Nella ripresa anche Cascione del cesena sbaglia un calcio di rigore.

Durante la partita sono stati ammoniti: al 30' Lucchini (fallo di mano), al 33' Giorgi (atterramento) ed al 51' Carbonero (atterramento) del Cesena; al 34' Roncaglia (atterramento) ed all' 89' Burdisso (atterramento) del Genoa. Pierpaolo Bisoli ha sostituito al 36' Coppola con Alejandro Rodriguez, 54' Brienza con Andrea Tabanelli ed al 70' Defrel con Milan Djuric; Gian Piero Gasperini all'85' Falque con Maxime Lestienne, all'88' Izzo con Sebastian De Maio ed al 90' Matri con Mauricio Pinilla.

I migliori video del giorno

Vediamo i voti e le pagelle ufficiali della Gazzetta dello Sport utili per il Fantacalcio:

  • Cesena (4-3-1-2): Nicola Leali 6,5 (tre reti subite, un rigore parato); Luigi Giorgi 5 (ammonizione), Massimo Volta 5 (un autogol), Stefano Lucchini 4 (ammonizione), Antonio Mazzotta 5; Carlos Carbonero 5 (ammonizione), Emmanuel Cascione 5 (un rigore sbagliato), Manuel Coppola 4,5 dal 36' Rodriguez 6,5; Franco Brienza 4,5 dal 54' Tabanelli 5,5; Gregoire Defrel 4,5 dal 70' Djuric 5,5, Hugo Almeida 5,5.
  • Genoa (3-4-3): Mattia Perin 6,5 (un rigore parato); Facundo Roncaglia 6 (ammonizione), Nicolas Burdisso 6,5 (ammonizione), Armando Izzo 7 dal 86' De Maio sv; Aleandro Rosi 6,5, Juraj Kucka 6, Andrea Bertolacci 7 (un assist), Luca Antonelli 7 (una rete realizzata); Iago Falque 6,5 dall'84' Lestienne sv, Alessandro Matri 7 (una rete realizzata, un rigore sbagliato, un assist) dal 90' Pinilla sv, Diego Perotti 7.