Annuncio
Annuncio

La Roma è fuori dalla Champions League e continuerà il proprio cammino europeo in Europa League, manifestazione dove soprattutto in questa edizione è davvero complicato arrivare in fondo. Con le partite disputate giovedì sera si è completato il tabellone delle 32 squadre che prenderanno parte ai sedicesimi di finale di Europa League. Quali potrebbero essere gli avversari della Roma?

Il sorteggio dell'avversario della Roma avverrà lunedì 15 dicembre a Nyon, ma prima di tutto bisogna spiegare che la Roma è stata inserita nella seconda fascia perché è tra le squadre retrocesse dalla Champions League con meno punti. A fargli compagnia in questa fascia ci sono squadre come Ajax, Liverpool e Anderlecht, tanto per far capire come questa Europa League sia davvero molto competitiva.

L'avversario della Roma dunque lunedì prossimo sarà sorteggiato dalla lista delle teste di serie, che comprende ovviamente 16 squadre ma dalla quale dobbiamo eliminare Inter, Fiorentina e Napoli, considerando che nei sedicesimi di finale di Europa League non possono incontrarsi squadre della stessa nazione. Gli avversari della Roma allora nei sedicesimi potrebbero essere i seguenti: Legia Varsavia, Olympiakos, Sporting Lisbona, Zenit San Pietroburgo, Dinamo Kiev, Feyenoord, Besiktas, Athletic Bilbao, Brugge, Borussia Moenchengladbach, Salisburgo, Everton e Dinamo Mosca. Una lista di avversari davvero dura per la Roma, perché non ci sono squadre materasso e, in alcuni casi, si rischia di ritrovarsi subito come avversario una squadra fortissima come potrebbe essere lo Zenit, lo Sporting Lisbona o l'Olympiakos, molto temibile soprattutto nel suo stadio. Insomma per la Roma l'Europa League non sarà proprio una passeggiata. Ma i giallorossi non dovranno attendere molto per conoscere il proprio avversario ai sedicesimi, visto che il sorteggio è in programma lunedì prossimo. I tifosi della Roma incrociano però le dita: andare avanti, e magari vincere, l'Europa League, sarebbe comunque una grande soddisfazione.