Parma e Cagliari stanno attraversando lo stesso momento difficile. Dopo una serie di risultati che hanno fatto scalpore (vittoria 4-0 sull'Inter e pareggio 3-3 a Napoli) il Cagliari di Zeman sta attraversando un periodo di crisi non tanto atletico quanto di concentrazione e gioco. La partita contro il Chievo è stata un flop totale: nessuna azione corale pericolosa, nessuna idea di gioco ben precisa, Ibarbo "lupo solitario" stizzito dalla mancanza di supporto e incaponito nel voler sbloccare da solo la situazione. I limiti più evidenti, però, sono quelli tecnici a centrocampo dove manca un vero e proprio regista dai piedi educati che possa metter ordine e impostare efficacemente la manovra.

Molta corsa, molta tenuta atletica, ma effettivamente vi sono dei limiti tecnici ben evidenti.

Il Parma sta giocando un buon calcio e domenica ha perso contro la Lazio per via di un grossolano disimpegno della difesa che ha spalancato un contropiede semplicissimo da finalizzare per i biancoazzurri. Senza quella disattenzione il Parma avrebbe portato a casa un pareggio, tra l'altro meritatissimo.

Parma (3-5-2): Mirante; Santacroce, Lucarelli, Costa; Rispoli, J. Mauri, Lodi, Acquah, De Ceglie; Cassano, Palladino

A disp.: Iacobucci, Cordaz, Mendes, Sarr, Felipe, Ristovski, Galloppa, Lucas Souza, Bidaoui, Mariga, Belfodil, Pozzi. All.: Donadoni

Cagliari (4-3-3): Cragno; Balzano, Ceppitelli, Rossettini, Avelar; Crisetig, Conti, Ekdal, Farias, Longo, Cossu

A disp.: Carboni, Benedetti, Pisano, Capuano, Murru, Dessena, Capello, Joao Pedro, Donsah, Caio Rangel.

I migliori video del giorno

All.: Zeman

Pronostico

Se sulla panchina del Parma siede ancora Donadoni un motivo ci sarà. Il tecnico gode ancora della stima della nuova dirigenza, appare sempre calmo durante le interviste è pronto ad incitare il gioco dei suoi e, cosa più importante di tutte, il suo Parma gioca ancora a calcio in maniera decente. Squadra tutt'altro che morta, in poche parole, con un Antonio Cassano che può essere determinante in ogni partita. Questa partita potrebbe essere l'occasione giusta per il Parma di sbloccarsi e recuperare punti contro un Cagliari che sarà anche privo di Ibarbo, privo cioè di un buon cinquanta per cento del suo potenziale offensivo. Pronostico 1, per i più cauti 1X.