La Roma ottiene il massimo con il minimo sforzo: 1-0 al Genoa a Marassi, al termine di un match che vale oro per la squadra allenata da Rudi Garcia che si riavvicina in classifica ad un solo punto dalla Juventus, fermata in casa dalla Sampdoria. L'episodio cruciale del match è avvenuto al 28esimo minuto del primo tempo quando Perin atterra in area Nainggolan: inevitabile il penalty a favore dei giallorossi e l'espulsione per il portiere rossoblu. Dagli undici metri si presenta Ljajic che però si fa ipnotizzare dal neo entrato Lamanna che riesce a deviare il tiro in calcio d'angolo. In realtà, il vantaggio della Roma non tarderà poi ad arrivare ad opera del solito Nainggolan abile a calciare prontamente su delizioso cross di Maicon proveniente dalla destra.



La superiorità numerica offre naturalmente un grande vantaggio alla Roma nel corso del secondo tempo con i giallorossi che vanno vicino alla rete della 'sicurezza' prima con Gervinho e poi con Florenzi. Il Genoa, però, ha il grande merito di non arrendersi e di continuare a lottare con grande tenacia alla ricerca del pareggio (buona un'opportunità capitata sui piedi di Perotti non finalizzata nella maniera più opportuna). Finisce, dunque, 1-0 per una Roma che, seppur senza entusiasmare, riesce a superare nel migliore dei modi un ostacolo particolarmente temuto, considerando soprattutto il delicato momento psicologico dei giallorossi, all'indomani della cocente delusione per l'eliminazione in Champions. Il 2014 della Roma si chiuderà sabato prossimo con il big match dell'Olimpico contro il Milan, vittorioso contro il Napoli mentre il Genoa cercherà di rifarsi nella trasferta di Torino contro la formazione granata.

I migliori video del giorno

Genoa-Roma 0-1, Fantacalcio serie A, voti ufficiali Gazzetta dello Sport

MARCATORI Nainggolan al 40' del primo tempo



GENOA (modulo 4-3-3) Perin voto 6 ed espulsione; Roncaglia voto 6, Burdisso voto 6, De Maio voto 5,5 (dal 24' del secondo tempo Pinilla voto 6 e ammonizione), Antonelli voto 5; Bertolacci voto 6, Rincon voto 5,5, Sturaro voto 5,5; Iago 6 (dal 31' primo tempo Lamanna voto 7 un gol subito e rigore parato), Matri voto 5 (dal 1' secondo tempo Edenilson voto 5,5), Perotti voto 5 e ammonizione. 

Allenatore: Giampiero Gasperini

Migliore in campo per il Genoa: Lamanna



ROMA (modulo 4-3-3) De Sanctis voto 6, Maicon voto 7, Yanga-Mbiwa voto 6,5 e ammonizione, Astori voto 6,5 ed ammonizione, Holebas voto 6; Pjanic voto 6,5 e ammonzione, Keita voto 6, Nainggolan voto 7,5 e gol; Florenzi voto 5,5, Ljajic voto 5,5 e rigore sbagliato (dal 32' secondo tempo Totti senza voto), Gervinho voto 5 (dal 38' secondo tempo Iturbe voto 5). 

Allenatore: Rudi Garcia

Migliore in campo per la Roma: Nainggolan



ARBITRO Banti di Livorno

Espulso Perin al 28' primo tempo per chiara occasione da gol, Gasperini nell'intervallo per proteste. Ammoniti: Astori, Pjanic e Yanga-Mbiwa per gioco scorretto, Pinilla e Perotti per proteste



In un altro incontro del pomeriggio, il Parma e il Cagliari hanno pareggiato 0-0.