Che i soldi attirino un po' tutti lo sappiamo, nessuno ne è esente, figuriamoci poi quando gli zeri associati ad un ingaggio calcistico sono parecchi, davvero parecchi e si è verso la fine della carriera. Questo, unitamente alla voglia di provare lo stile di vita americano hanno convinto Steven Gerrard a lasciare il suo adorato Liverpool.

BIOGRAFIA DI STEVEN GERRARD

Steven Gerrard nasce a Whiston nel Regno Unito il 30 maggio del 1980.

Giocatore di caratura mondiale, dal 2003 è l'indiscusso capitano del suo team di sempre, il Liverpool. Nel 2009 è stato addirittura nominato dalla regina Elisabetta d'Inghilterra membro dell'Ordine dell'Impero Britannico, per meriti sportivi.

La cifra proposta al giocatore dalla MLS (Major League Soccer), precisamente dai Los Angeles Galaxy, i quali sembrano essere nelle ultimissime ore prossimi a concludere il contratto, è di, a quanto riporta il Daily Mirror, 100.000 sterline a settimana con contratto quadriennale.

Calcolando che la sterlina ha un valore maggiore rispetto all'euro, Gerrard andrà quindi a guadagnare sui 130.000 euro a settimana per almeno 4 anni.

Cifre da far accaponare la pelle. Se si pensa poi che nelle casse del Liverpool dovrebbero entrare intorno ai 25 milioni di euro, il gioco è fatto.

SVILUPPI

Dell'ultimissima ora è la conferma del contatto, alcuni parlano già di una firma, con i Los Angeles Galaxy.

Squadra in cui tra gli altri ha militato il suo connazionale David Beckham e altri campioni europei attratti da un fine carriera ricco e meno stressante.

PROSPETTIVE

La scelta del centrocampista inglese è più che comprensibile. Dopo una gloriosissima carriera nella Premiere Leaugue inglese, uno dei campionati più spettacolari e avvincenti al mondo, Gerrard ha preso una decisione anche pensando alla sua famiglia.

Steven difatti è sposato con tre figlie e ha pensato che la soluzione USA fosse la migliore , anche come esperienza di vita. Secondo voi ha fatto la scelta giusta la banidera dei reds e uno dei centrocampisti più forti di questa era?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto