Sabato 9 maggio alle 18.00 la Juventus ospiterà il Cagliari per la 35ª giornata di serie A. I bianconeri hanno già vinto il campionato 2014-2015 ed hanno la testa alla Champions League. Il Cagliari invece si giocherà le ultime speranze di rimanere in serie A.

Il divario tra le due formazioni è di 52 punti e la possibilità per i sardi di strappare anche solo un pareggio è piuttosto remota. La Juventus ha vinto 9 delle ultime 10 partite giocate in casa, mentre il Cagliari ne ha vinta solo una di quelle giocate in campo esterno, 2 le ha pareggiate e 7 perse.

Juventus-Cagliari in diretta tv e streaming

Juventus-Cagliari sarà trasmessa in diretta tv sui canali a pagamento Sky e Mediaset. La diretta su Sky partirà alle ore 17.30 su Sky Calcio 1 HD e alle 17.50 su Sky Supercalcio HD. Diretta live anche su Mediaset Premium e Mediaset Premium HD. Per vedere la partita in streaming basta usare le applicazioni SkyGo e Premium Play.

Juventus-Cagliari probabili formazioni

La Juventus ha in testa la Champions League e Massimiliano Allegri farà un massiccio turn-over escludendo 9 degli 11 giocatori che martedì hanno battuto il Real Madrid. La semifinale di ritorno ci sarà mercoledì prossimo e i bianconeri vogliono agguantare un trofeo che manca da vent'anni.

Probabile 4-3-3 con Storari, Padoin, Barzagli, Ogbonna e De Ceglie. Nella parte centrale del campo Pereyra, Marchisio e Sturaro, e in attacco Pepe, Matri e Coman.

Nel Cagliari saranno assenti i due squalificati Mpoku e Dessena e probabilmente Festa proporrà in campo Joao Pedro che è in vantaggio su Cossu nel ruolo di trequartista e Crisetig.

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Padoin; Vidal, Marchisio, Sturaro; Pereyra; Tevez, Llorente. In panchina: Storari, Rubinho, Ogbonna, Chiellini, De Ceglie, Evra, Marrone, Pirlo, Pepe, Matri, Coman, Morata. Allenatore: Allegri.

Cagliari (4-3-1-2): Brkic; Pisano, Ceppitelli, Diakité, Avelar; Ekdal, Crisetig, Donsah; Cossu; Cop, Farias. In panchina: Colombi, Cragno, Gonzalez, Balzano, Murru, Rossettini, Capuano, Joao Pedro, Longo, Sau. Allenatore: Festa.