Siamo solo all'inizio, ma si può dire che la Serie A sta tornando. Dopo i primi venti giorni di trattative, infatti, il campionato italiano è il re del mercato internazionale: in quanto a spese siamo davanti alle ricchissime Premier League, Bundesliga e Liga, padroni incontrastati ogni estate.

I principali movimenti registrati in questo periodo riguardano le prime due forze del campionato, Juventus e Roma, e l'Inter dello scatenato Thoir, che vuole riportare i colori nerazzurri agli antichi fasti dell'era Mourinhana.

Pubblicità
Pubblicità

Calciomercato Inter, preso Kondogbia e trattative avviate per Imbula

Dopo aver strappato Kondogbia ai cugini rossoneri nel derby di mercato più avvincente del nuovo millennio, l'Inter di Roberto Mancini prosegue la sua caccia agli innesti di livello mondiale per essere pronta a lavorare al completo già a partire dal ritiro estivo di luglio. Chiuso, come detto, per il francese del Monaco, Ausilio e Fassone sono al lavoro per regalare ai tifosi Imbula, centrocampista del Marsiglia con cui è già stato trovato un accordo economico sulla base di 19 milioni di euro; prima, però, le casse interiste necessitano di denari freschi, che potrebbero arrivare dalla cessione al Liverpool di Kovacic, valutato tra i 25 e i 30 milioni e dal sacrificio di uno tra Guarin, Hernanes e Shaqiri, grazie al quale verrebbe sferrato l'attacco finale per completare la rosa con un terzino mancino (piace Montoya del Barcellona) e un esterno offensivo, con Salah in cima alla lista dei desideri.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato

Calciomercato Juventus, dopo gli arrivi di Khedira e Mandzukic si pensa alle uscite prima del colpo finale

Clima sereno anche in casa Juventus, dove, nonostante la sconfitta in finale di Champions League contro il Barcellona, gli ingaggi di Khedira a costo zero e di Mandzukic, pagato all'Atletico 18 milioni per sostituire il partente Llorente, hanno contribuito a tenere alto il morale dei bianconeri. Con Dybala chiamato a rimpiazzare Tevez, diretto al Boca dopo due anni a Torino, e le matasse Berardi e Zaza da sbrogliare con il Sassuolo, a tenere banco negli ultimi giorni sono gli eventuali avvicendamenti che potrebbero avere luogo a centrocampo: Pirlo è diretto negli Stati Uniti, probabilmente da gennaio, mentre uno tra Vidal e Pogba potrebbe essere sacrificato; in quel caso, occhi aperti su Oscar, brasiliano in forza al Chelsea molto apprezzato per la sua duttilità da Massimiliano Allegri.

Calciomercato Roma: intrigo Nainggolan quasi risolto, per l'attacco piace Bacca

Nella capitale il mercato ha preso il via pochi giorni fa: con gli arrivi di Bertolacci e Iago Falque dal Genoa per una somma vicina ai 15 milioni, i fari sono tutti puntati sull'asse Roma-Cagliari, da dove arrivano buone notizie.

Pubblicità

Il presidente dei sardi Giulini sembra essersi convinto della proposta dei giallorossi, arrivati ad offrire quasi 18 milioni per riscattare la seconda metà del 'Ninja': l'accordo potrebbe arrivare a breve. Per quanto riguarda il capitolo attaccanti, salgono le quotazioni di Bacca, che però il Siviglia valuta 30 milioni e su cui c'è anche il Milan, e quelle di Salah, in forza alla Fiorentina ma di proprietà del Chelsea. Infine, difesa ok con il recupero fondamentale di Castan in mezzo e probabile cessione di Cole, direzione USA.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto