Le semifinali (clicca qui per vedere i pronostici) hanno visto il Pescara avere la meglio sul Vicenza e il Bologna eliminare l'Avellino. Le due squadre si giocheranno l'ultimo posto per la Serie A in 2 gare, andata venerdì all'Adriatico e ritorno martedì al Dall'Ara grazie al miglior piazzamento in campionato degli emiliani, entrambe alle 20.30.

Qui Pescara: Melchiorri torna a pieno servizio

C'è un solo grande artefice della grande impresa che sta facendo il Pescara, e si chiama Massimo Oddo. Il neo-allenatore, promosso dalla Primavera, si è prima qualificato ai play-off battendo il Livorno per 3-0, ed ha poi eliminato il Perugia al preliminare (1-2 al Curi dove non perdeva da ottobre) e il Vicenza grazie all'1-0 dell'andata e allo strepitoso 2-2 al Menti.

Ora gli abruzzesi sognano in grande e sperano in una promozione che sembrava quasi impossibile qualche settimana fà. Rispetto alla gare di martedì dovrebbe tornate dal 1' minuto il bomber Melchiorri, fermato a Vicenza da un infortunio e subentrato solo nella ripresa a Sansovini. In grande forma Bjarnansson, il centrocampista islandese sta facendo di tutto per tornare in Serie A. Per Oddo 2 vittorie su 2 all'Adriatico, dove il Pescara ha perso 2 sole volte nel 2015 (contro Brescia e Ternana).

Qui Bologna: Acquafresca confermato

Se c'è una squadra che meritava di passare in finale quella è l'Avellino. Il Bologna, dopo lo 0-1 dell'andata, aveva un grandissimo vantaggio grazie anche al miglior piazzamento in campionato, poteva anche perdere (come poi è successo) ma con meno di 2 gol di scarto.

All'85' i Lupi si erano portati sul 2-3 e a pochi secondi dal termine Castaldo ha fatto tremare la traversa lasciando col fiato sospeso tutto il Dall'Ara. Prima sconfitta per Delio Rossi che in 5 partite ha vinto 2 sole volte, pareggiandone altrettante. Confermato in attacco Acquafresca, autore di un bel gol contro l'Avellino, dietro di lui Sansone e Krsticic.

Il Bologna ha vinto solo 1 delle ultime 7 trasferte, ma per questa partita ci aspettiamo una squadra votata all'attacco.

Pronostico: grande spettacolo all'Adriatico

Si affrontano le due migliori squadre in trasferta dopo il Carpi, a conferma del fatto che in Serie B vince chi riesce a fare risultati anche fuori casa.

Pescara mai vittorioso sul Bologna in 8 precedenti, e nello scorso campionato perse proprio in casa 2-3, pareggiando per 0-0 in Emilia. Questa volta ci aspettiamo una gara molto offensiva, con le due squadre che cercheranno di avvantaggiarsi per il ritorno. Consigliamo il goal e l'over, ma occhio al fattore campo, l'1X potrebbe essere un ottima scelta.