Il ruolo del trequartista sembrava quasi estinto nella nostra Serie A, ma quest'anno, complice forse anche una iniezione di nuovi capitali (Thohir, Mr. Bee, la Champions, ecc.) il ritorno di alcuni top player ha riportato in auge il ruolo da fantasista. Sono tanti i nomi che si fanno per le squadre di Serie A, vediamo quali sono e a che punto sono le trattative.

Juan Cuadrado

L'ex viola oggi è al Chelsea, ma Mourinho lo utilizza poco e per questo sta pensando di cambiare aria.

Su di lui ci sono principalmente Juventus e Inter e lui ha già dato l'ok ad entrambi i club. Il Chelsea non vede di buon occhio la cessione di un giocatore arrivato 6 mesi fa, ma potrebbe chiudere un occhio in caso di offerte importanti. Mourinho lo valuta 30 milioni (con sconto concesso solo all'Inter), ma i nerazzurri si sono già defilati. La Juve sembra il club con maggiori probabilità di acquistarlo, e vorrebbero prenderlo in prestito con diritto di riscatto, mentre i londinesi accetterebbero solo in caso di riscatto obbligatorio tra un anno.

Probabile che si chiuda con un prestito a 3 milioni più obbligo di riscatto a 30 ma pagabili in più rate, sempre che non intervenga un altro club (il Barça è in agguato).

Stevan Jovetic

Anche lui ex viola, seguito per tanti anni dalla Juve, oggi sembra più vicino all'Inter. Fallita anche la seconda stagione a Manchester, il montenegrino si è detto disponibile a trasferirsi in un club che lo faccia giocare titolare, e al momento solo l'Inter può garantirgli un posto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

Mancini e Fassone hanno già avviato i contatti con il City per un prestito con diritto di riscatto, probabile che si chiuda come per Cuadrado, ovvero con l'obbligo di riscatto, ma alla metà del prezzo: il cartellino di Jovetic è valutato "solo" 15 milioni. La trattativa è a buon punto ma si potrebbe arenare se anche Juve e Roma contattassero il City: il prezzo salirebbe immediatamente a 20 milioni e a quel punto l'Inter potrebbe non essere più disposta a trattare.

Mohamed Salah

Giocatore di proprietà del Chelsea in prestito nella scorsa stagione alla Fiorentina, l'egiziano dovrebbe restare un altro anno a Firenze, sempre in prestito, ma chiede più soldi. La realtà è che la richiesta pecuniaria suona un po' come una scusa perché Salah vorrebbe un club da Champions League. Per questo strizza l'occhio a Juventus e Roma. Non è un caso che il giocatore chiedeva di alzare l'ingaggio da 2 a 3 milioni, e quando i viola si sono detti disposti a pagarli, ha alzato l'asticella a 3,5 milioni.

Glieli ha offerti l'Inter, ma Salah, come detto, preferirebbe giocare in un club che fa le coppe. La Juve si è detta disposta ad ingaggiarlo, ma solo se la trattativa con la Fiorentina saltasse definitivamente, i giallorossi hanno rinviato il discorso a dopo la cessione di Gervinho e Destro. Il costo del cartellino è 18 milioni, la decisione dovrebbe arrivare entro 24-48 ore.

Isco e Oscar

Il trequartista del Real Madrid aveva chiesto la cessione dopo lo scarso utilizzo da parte di Ancelotti, e la Juve si era fatta avanti.

Il Real lo scambierebbe con Pogba (più soldi in favore della Juve), ma nelle ultime ore Benitez ha bloccato tutto perché vuole puntare su di lui. Oscar vale 35 milioni e su di lui c'è solo la Juve. Le possibilità di acquistarlo sono legate alla cessione di uno tra Vidal e Pogba, se nessuno dei due partisse, non arriverebbe di sicuro.

Gli altri nomi

Altri nomi minori si sono fatti sotto per i club di Serie A. All'Inter è stato offerto Valbuena, esterno francese che può giocare anche sulla trequarti, gioca nella Dinamo Mosca ma vuol tornare nel calcio che conta, l'Inter lo valuta; Affellay, ex obiettivo di Juve e Roma, è entrato nel mirino della Fiorentina. A Paulo Sousa piacerebbe per sostituire Salah, in caso l'egiziano partisse. L'olandese del Barcellona, a causa di alcuni infortuni, è passato dallo status di fuoriclasse a potenziale inespresso, e visto che costa poco è entrato anche nel mirino di Inter, Milan e Lazio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto