Il caso Salah sta facendo impazzire la Fiorentina, ma da quando è entrato nell'orbita del calciomercato dell'Inter sta facendo impazzire anche i tifosi nerazzurri. La giornata di ieri 3 luglio è stata un escalation di news riguardo la sua condizione contrattuale, i Della Valle hanno provato a trattenerlo, 3 milioni l'adeguamento per il nuovo ingaggio, ma la fumata nera finale dell'egiziano ha scatenato le ire del club toscano e riacceso le speranze del club meneghino. Purtroppo però piombano su di lui altre big, e sta quindi per scatenarsi una vera e propria asta che però andrà tutta nelle casse del Chelsea.

Salah e il calciomercato dell'Inter: l'egiziano conteso anche da Juventus, Roma e Milan

Ebbene sì, i tifosi della Fiorentina ieri sono stati davvero raggelati quando, dopo il comunicato stampa della società in merito alla decisione del giocatore di non accettare la loro proposta contrattuale, è intervenuto l'avvocato di Salah, il quale ha precisato che il giocatore ha ormai rotto ogni rapporto professionale con il club viola e tornerà come da contratto al Chelsea, unica vera squadra a detenere l'intera proprietà del cartellino.

Ovviamente, la faccenda non finirà certo qui, entrambe le parti hanno già minacciato di agire per vie legali per risolvere la matassa, ma l'impressione è che per i tifosi fiorentini oltre al danno di perdere il loro campioncini avranno anche la beffa di non prendere nemmeno un euro da questa asta che presto si scatenerà in tutta Europa per accaparrarselo. Ramy Abbas, l'avvocato del giocatore, ha precisato che presto il suo assistito tornerà a Londra con il Chelsea, e per quanto gli riguarda il capitolo Fiorentina è già chiuso.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Resta da capire invece il futuro del giocatore se sarà sempre con i blues o se altrove.

È qui che entra in ballo il calciomercato dell'Inter. La società nerazzurra ormai da tempo attende notizie in merito alla vicenda del contratto, ma ora si trova di fronte ad un fatto nuovo. Ricorderete infatti che anche la Juventus aveva intenzione di attendere gli sviluppi della vicenda per entrare in pista ed ora è quindi anch'essa una delle potenziali acquirenti.

Come se non bastasse, l'avvocato ha ammesso che ci sono anche altre due squadre in Italia pronte a provarci, Milan e Roma. Secondo Abbas il futuro di Salah è tra Inghilterra e Italia, esclude quindi le altre piste europee, ma non sa dire quale delle quattro italiane è in testa. Sarà un'asta tutta italiana quindi? In tarda serata ieri è intervenuto anche Marotta sulla questione. Il dg della Juventus ha driblato la domanda affermando che l'egiziano vestirà la maglia di una squadra a strisce di Milano.

La Juve si ritira quindi dalla corsa o è solo una tattica? Intanto Thohir è già a Londra per trattare. Rimanete con noi cliccando sul tasto Segui così da ricevere gli aggiornamenti sulle prossime news.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto