Ancora un intrigo di mercato sull'asse Roma-Chelsea. Il club giallorosso, dopo aver fatto un sondaggio per l'esterno offensivo Salah finito al centro della bufera con la Fiorentina, si è informata su un altro calciatore in forza alla squadra di Mourinho: Filipe Luis.

Il ventinovenne terzino sinistro brasiliano, è il nome nuovo per la fascia della Roma. Titolare fisso della Nazionale brasiliana nell'ultima Copa America giocata in Cile, è il profilo ideale per la squadra di Garcia che è da tempo alla ricerca di un terzino sinistro forte e di livello internazionale in grado di garantire esperienza e qualità.

Filipe Luis è reduce da un'annata non troppo fortunata con il Chelsea, dove è approdato la scorsa estate, poiché il tecnico Mourinho lo ha impiegato poco ed ha collezionato infatti solo 15 presenze di cui solo 11 da titolare. Il portoghese gli ha spesso preferito lo spagnolo Azpilicueta. Sabatini si è così informato con il club inglese la cui prima richiesta ha però frenato il ds giallorosso: 18 milioni di euro è il prezzo fissato dal Chelsea, che solo un anno fa ne aveva spesi 20 per assicurarsi il laterale dall'Atletico Madrid.

Tuttavia la Roma proverà a proporre la formula del prestito con obbligo di riscatto per una cifra ancora da decidere. D'altro canto Filipe Luis, 30 anni il prossimo 9 agosto, non è più giovanissimo e Sabatini, strappando magari subito il sì del calciatore, potrebbe riuscire a convincere i Blues a lasciar partire il terzino in prestito.

Per la Roma di Garcia, sarebbe sicuramente un gran colpo visto che il brasiliano al momento è ancora uno dei migliori terzini sinistri in circolazione e garantirebbe esperienza internazionale, affidabilità ed una notevole spinta sulla fascia.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato A.S. Roma

Calciomercato Roma, occhio al Milan per Romagnoli

Continua intanto il pressing del Milan per Alessio Romagnoli. Il club rossonero ha individuato nel giovane centrale giallorosso il rinforzo ideale per la difesa. Il club rossonero, dopo che è fallito il rinnovo contrattuale di Mexes, ha deciso di puntare forte sull'ex giocatore della Sampdoria. Il ragazzo è un pallino di Sinisa Mihajlovic che vorrebbe riavere presto sotto la sua guida in quanto crede che Romagnoli diventerà uno dei pilastri della Nazionale italiana per il prossimi 10 anni. Ma la Roma non ha nessuna intenzione di privarsi del talento cresciuto in casa, ed ha sparato alto per allontanare e spaventare il Milan: 30 milioni di euro la richiesta giallorossa. Il club rossonero non si è lasciato intimorire e sarebbe pronto ad offrirne 20.

Intanto il tecnico Rudi Garcia lo aspetta per la prossima tournée in Australia con la speranza di averlo a disposizione per la prossima stagione perché il francese crede molto in Alessio Romagnoli che con Manolas, Castan e Yanga Mbiwa completerebbe un reparto difensivo di ottimo livello.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto