Potrebbe esserci una vera rivoluzione nel gioco del fantacalcio per come lo hanno conosciuto fino ad adesso i milioni di appassionati che si trasformano in allenatori e partecipano alle più svariate leghe tra ufficiali e private. Usiamo il condizionale perché niente è stato ancora ufficializzato, ma ci sono degli indizi che fanno pensare che nulla sarà come prima.

Da dove escono questi indizi?

Nell'annuncio postato sulla pagina Facebook del gioco della Gazzetta dello Sport che annunciava l'imminente uscita delle liste delle quotazioni per i calciatori, prevista per il 28 luglio, ci sono degli indizi che fanno pensare ad evoluzioni e novità per la stagione 2015/16.

Il gioco della Gazzetta è il più famoso tra quelli presenti in Italia ed è quello che rappresenta un punto di riferimento per molte leghe private. Ecco perché le novità che si preannunciano saranno una vera e propria rivoluzione per milioni di giocatori.

Di cosa parliamo?

Nell'annuncio di cui parlavamo, le rose delle squadre erano schierate con un modulo particolare, il 4-2-3-1. Naturalmente la definizione vale per il Fantacalcio, perché in verità questo modulo è comunissimo nelle squadre di calcio soprattutto italiane.

Il modulo in questione, per il fantacalcio non è mai esistito. Sarà stato un errore di chi ha predisposto l'annuncio, una coincidenza? Vista la precisione e la peculiarità con cui la Gazzetta tratta il fantacalcio possiamo dare per certo che di errore non si può parlare.

E allora?

Gli indizi fanno presupporre che il 28 luglio, quando usciranno le liste ufficiali su quotidiano, ci sarà un quinto elenco che si affiancherà a portieri, difensori, centrocampisti ed attaccanti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Calciomercato

Il ruolo nuovo è il trequartista, quei calciatori il cui ruolo è sempre in bilico tra attacco e centrocampo. Sono sempre questi i calciatori più discussi del gioco per l'inserimento nella lista ufficiale e da quest'anno ci sarà un po' più di chiarezza per le ali, i falsi 9, gli esterni di attacco ed i 10 e mezzo. Naturalmente anche i moduli di gioco fin qui utilizzati saranno aumentati con altri che prevedono il trequartista, e queste variazioni forse sono la causa per cui le quotazioni quest'anno usciranno in anticipo rispetto al solito.

L'attesa si fa sempre maggiore, ma ormai è questione di pochi giorni, il 27 luglio con il comunicato di presentazione delle novità, ed il 28 luglio con l'uscita delle liste.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto