Fantasia e imprevidibilità, per spaccare in due partite complicate e difficili. L'obiettivo in attacco dell'Inter è ben chiaro e Roberto Mancini vuole un calciatore con caratteristiche simili. Prima Salah, poi Cuadrado, ora si parla di Erik Lamela, vecchia conoscenza del calcio italiano. Un altro asso da estrarre dal mazzo della Premier League, dopo due stagioni altalenanti passate in maglia Tottenham. La volontà di tornare da parte del calciatore c'è e in maglia Inter potrebbe trovare quel posto da titolare spesso perso nel campionato inglese. E la carta principale per arrivare al 'Coco' potrebbe essere proprio Shaqiri, tentato più dagli Spurs che dallo Stoke City.

Pubblicità
Pubblicità

Inter-Lamela, matrimonio possibile

Già ai tempi della Roma, Erik Lamela veniva stimato dalla dirigenza dell'Inter. Poi la società giallorossa ha deciso di cederlo ad un club estero e le speranze dei tifosi nerazzurri di vederlo giocare a San Siro si sono spente con il trasferimento a Londra. Con la maglia del Tottenham ha collezionato 42 presenze, mettendo a segno solamente due goal. La voglia di riscattarsi c'è e un trasferimento a Milano potrebbe far bene sia alla società, che probabilmente lo escluderà dai piani della prossima stagione, sia al giocatore, desideroso di ritornare nel nostro campionato. 

Le cifre della possibile operazione

Nel calcio moderno giocano un ruolo fondamentale anche le cifre.

Il Tottenham valuta il calciatore non meno di 20 milioni di euro, anche perché vorrebbe evitare la classica minusvalenza, ma l' Inter potrebbe giocarsi la carta Shaqiri: l'ex Bayern Monaco sta rifiutando lo Stoke City, mentre potrebbe accettare un trasferimento a Londra. In questo caso Ausilio potrebbe decidere di inserire il calciatore svizzero nella trattativa, abbassando di molto le pretese del club britannico. A riportarlo è la Gazzetta dello Sport, che specifica come Lamela possa diventare un obiettivo principale, soprattutto in caso di una conclusione negativa della vicenda Salah.

Pubblicità

Nelle prossime ore sapremo dunque quale sarà il top player da inserire sulla fascia destra nella prossima formazione titolare dei nerazzurri. La nuova stagione dell' Inter è appena iniziata

Leggi tutto