Erano giorni che nell'aria si respirava quest'atmosfera. Ormai è fatta, Balotelli è un nuovo giocatore del Milangià da domani lo si attende sul campo per il suo primo allenamento con i compagni. Come ha detto chiaramente Galliani, questa è da considerarsi come l'ultima possibilità che ha Super Mario per crescere e smetterla con i suoi comportamenti che finora lo hanno portato a non far vedere a tutti quel di cui è capace.

Balotelli: Ufficiale prestito gratuito

Il Milan pagherà solo 2,25 milioni di euro dei 6 che percepisce attualmente. Un affare che sembra essere troppo bello per essere vero. Sarà pur vero che Balotelli l'anno scorso è stato totalmente escluso ed allontanato dalla squadra, ma ritrovarselo gratis e pagarlo meno di 2,5 milioni di euro per averlo a disposizione un anno intero è veramente poco.

Super Mario arriva in punta di piedi, le cifre del suo trasferimento sono così basse da lasciar intendere un suo ruolo di vice Bacca, come lascia intendere anche che il Milanrinuncia definitivamente al sogno dello staff e soprattutto dei tifosi, Zlatan Ibrahimovic.

Arriva Balotelli , Addio Ibrahimovic

È una logica conseguenza, ma il calciomercatoci ha abituato a colpi incredibili e scelte discutibili di molte squadre. Quello che però a rigor di logica mi sento di esprimere è che l'arrivo di Balotellipregiudichi inesorabilmente l'arrivo di quello che sarebbe stato il colpo del calciomercato 2015/2016.

Quando si parla di Raiola e di Milansi sbaglia sempre a pronosticare, i professionisti hanno sempre i propri assi nella manica e anche se per logica non sembra essere più possibile, quello di Ibrahimovic al Milanrimane un sogno che i tifosi milanisti, se vogliono, possono continuare ad inseguire.

Dubbi rimangono circa il ruolo di Balotelli in questo Milan,sarà titolare al fianco di Baccaoppure sarà la sua riserva? Un fenomeno come MarioBalotelli dovrebbe giocare sempre e ci auguriamo che sarà così! Se invece a rimetterci il posto sarebbe uno come Ibrahimovic... allora le cose cambiano!

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto