Il nuovo campionato di serie B 2015 parte con tanti dubbi e molte perplessità ma con l'auspicio che possa essere un grande spettacolo carico di goal e sempre più nuove emozioni grazie alle partecipanti. La serie B più di ogni altro campionato è stata compromessa dallo scandalo del calcio scommesse, vera piaga del gioco del calcio tanto seguito in Italia.

Il calcioscommesse ha un po' rimescolato le carte nel campionato di serie B.Delle tre retrocesse solo il Cagliari figura ai nastri di partenza come grande favorito della vittoria finale grazie a un progetto finalizzato a vincere sin da subito, le altre due formazioni, infatti, hanno avuto la peggio nello scandalo del calcioscommesse, stiamo parlando del Catania del vulcanico presidente Pulvirenti che con il suo operato scellerato ha fatto relegare la formazione etnea in Lega Pro con 12 punti di penalizzazione, mentre il Parma si è fatto travolgere dai debiti che erano fuori ogni logica.

Altra formazione retrocessa per lo scandalo è quella abruzzese del Teramo che finalmente dopo aver assaporato da neopromossa la gioia della prima volta in serie B ha dovuto abbandonare ogni sogno di gloria per ripartire amaramente dai dilettanti nazionali sempre a causa del calcioscommesse. La prima società blasonata a usufruire del ripescaggio in serie B dopo l'amara retrocessione della passata stagione è il Brescia, infatti, le rondinelle disputeranno nuovamente questo bellissimo campionato.

Ecco le previsioni peril prossimo campionato diserie B.Altre formazioni che disputeranno un grande campionato da protagonisti sono il Cesena del lanciatissimo Massimo Drago,il Livorno del vulcanico presidente Spinelli e il Baridi Davide Nicola.Partendo dalle favorite subito dietro troviamo un lotto di squadre pronte a lottare per inserirsi in un posto playoff che garantirebbero un posto nella massima serie, fra cui Avellino, Novara, Pescara, Salernitana, Vicenza, Perugia e Crotone.L'Avellino vuole confermare quanto di buono fatto l'anno scorso, il Novara vuol far valere il suo blasone, il Pescara deve vendicare la finale playoff persa l'anno scorso, la Salernitana è guidata dal presidente della Lazio Lotito, mentre Vicenza e Crotone saranno sicuramente le spine nel fianco di tutte le altre.

Il Crotone sta puntando sull'emergente e affamato allenatore Ivan Juric che ritorna nella città pitagorica dopo averci giocato per cinque stagioni da protagonista e l'arrivo di alcuni giovani di valore della serie A prometterà scintille. Dietro questo blocco troviamo tutte le altre formazioni che cercheranno di salvarsi e magari inserirsi in situazioni a loro favorevoli senza avere i pronostici a favore.

Fra tutte un occhio di riguardo sarà dato a Trapani e Spezia.Che inizio di campionato sia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto