Mancano ormai pochi giorni all'inizio del campionato e i fantallenatori sono alle prese con le ultime informazioni utili al fine di realizzare una squadra competitiva per il prossimo Fantacampionato. Se qualche giorno fa vi abbiamo parlato di rigoristi e calciatori di punizioni che potreste prendere, in questa sede vi diamo utili consigli per quanto concerne i portieri. Già, proprio quelli che per il compito che si trovano ad effettuare regalano più dispiaceri ai fantallenatori (in termini di Malus).

Pubblicità
Pubblicità

Ma che possono anche portare punti Bonus in caso di rigori parati. Importante poi scegliere quelli che subiscono pochi gol e magari regalano pure qualche 6,5/7. Vediamo di seguito quelli da prendere e quelli da evitare.

I portieri da prendere

Primo della lista non può che essere ovviamente lui: il portierone della Nazionale e della Juventus Gianluigi Buffon. Anche quest'anno si candida ad essere portiere da tenere assolutamente, vuoi per i pochi gol subiti in ogni campionato (complice la propria bravura ma anche una difesa come sempre solida qual è quella bianconera), vuoi perché ci scappa anche qualche rigore parato ogni tanto.

Pubblicità

Le papere in 38 partite sono al massimo una o due, inoltre Gianluigi sembra proprio non infortunarsi mai. Specie da qualche anno.

Subito dopo ci sentiamo di inserire il portiere della Roma, che quest'anno non dovrebbe essere De Sanctis bensì Szczesny. Nome impronunciabile certo, ma alquanto affidabile. Converrebbe soprattutto per il fatto che i giallorossi si apprestano ad essere anche quest'anno l'anti-juve e sebbene in difesa manchino nomi altisonanti (forse solo quello di Castan, che però deve recuperare da una delicata operazione), resta il fatto che la Roma giocherà a trazione anteriore e tenderà a fare gioco.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Calciomercato

Dunque i gol subiti dovrebbero essere pochi.

Sul podio ci mettiamo anche Federico Marchetti, perché lo scorso anno ha fatto bene e la difesa della Lazio è rimasta sostanzialmente invariata.

Fuori dal podio con varie perplessità

Un gradino indietro Diego Lopez del Milan, vera sorpresa del passato campionato e che quest'anno dovrebbe subire meno gol. Un buon portiere è anche Pep Reina, tornato al Napoli. Autore di ottime prestazioni, sebbene gli azzurri in difesa non hanno cambiato granché.

Appare invece una scommessa il portiere della Fiorentina, che peraltro non è ancora certo (ballottaggio Sepe-Tatarusanu). Dubbi invece per Handanovic dell'Inter, autentico para-rigori certo, ma i nerazzurri, nonostante abbiano rivoluzionato la difesa, mostrano ancora le stesse pecche difensive dello scorso anno. Pur non evitabili sulla carta, in questi casi potreste spendere tanto e trovarvi tanti gol subiti

Da evitare

Facile intuire che i portieri da evitare sono quelli delle piccole squadre.

Pubblicità

Partono come cenerentole Carpi e Frosinone, ma speriamo che ribaltino presto questo stereotipo. Subisce storicamente molto anche il Palermo. Da evitare il Verona (65 reti subite lo scorso anno) e il Sassuolo (57). Queste ultime perché praticano un calcio offensivo che però poggia su difese fragili. Meglio evitare anche l'Udinese, giacché le squadre di Colantuono tendenzialmente subiscono molto.

Spendere poco senza avere troppi Malus

Se invece volete spendere poco e volete avere un portiere che non subisca tanto, allora un'ottima scelta è Padelli del Torino.

Pubblicità

Dovrebbe subire invece meno l'Atalanta, perché Reja cura molto la fase difensiva. Una 'piccola' che ha subito poco lo scorso anno è stata anche il Chievo. Certo, in questi ultimi due casi rischiate un po’ di più…

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto