Serie A, malgrado la fatica che ci è voluta per avere ragione dell’Atalanta l’Inter è stata pur sempre l’unica big(insieme alla Lazio) a non aver steccato la prima, in attesa del colpo finale di mercato che potrebbe far decollare verso la lotta per il titolo la rinforzata squadra di Mancini, per la seconda giornata di campionato, domenica 30 agosto trasferta allo stadio Braglia di Modena contro il Carpi che gioca la sua prima storica casalinga in serie A dopo la cinquina rimediata nell’esordio assoluto a Marassi.

Carpi-Inter, con fischio d’inizio alle ore 20.45 sarà trasmessa in diretta tv sia dalla piattaforma satellitare Sky che da quella del digitale terrestre Mediaset, rispettivamente per gli abbonati su Sky Calcio e Premium Calcio; anche in live streaming dalle rispettive app Sky Go e Premium Play.

Analisi match: out i bomber Icardi e Mbakogu

Pesante il 5-2 (5-0 solo dopo 38’) subito dalla matricola di Castori alla prima di Serie A; contro un avversario di rango come quello neroazzurro la possibilità tanto grande quanto complicata di dimostrare che la serataccia di Genova non è avvenuta per soli limiti evidenti.

Fuori gioco per problemi muscolari bomber Mbakogu; come di consueto difesa a tre e centrocampo folto per provare a contrastare Kondogbia e il resto della banda di Mancini, a Matos e Wilczeck il compito di provare anche ad offendere.

Precampionato con tante sconfitte e nasi storti per le prestazioni, ma alla prima valida anche se in extremis per l’Inter di Mancini sono arrivati i tre punti, il tecnico di Jesi a Modena non avrà a disposizione Icardi; al fianco di Jovetic decisivo contro i neroazzurri bergamaschi una settimana fa tocca a Palacio, con Hernanes alle spalle di entrambi; in attesa di Perisic che sembra vicinissimo al trasferimento ad Appiano, ballottaggio a tre per l’esterno sinistro di centrocampo tra Goukouri, Guarin e Brozovic con il primo favorito.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Precedenti e pronostico

Primo confronto assoluto tra i due club che si sono recentemente affrontati in un amichevole di mezza estate vinta dall’Inter 4-2. Pronostico: lo scorso anno in B il Carpi aveva nel proprio stadio un fortino difficilmente espugnabile, era il Cabassi, oggi si gioca a Modena e l’Inter se pur non brillante ci sembra abbastanza convincente da tornare a Milano con i tre punti in tasca: segno 2

Probabili formazioni

Carpi (3-5-1-1): Brkic; Bubnjic, Spolli, Gagliolo; Letizia, Marrone, Fedele, Lazzari, Silva; Matos; Wilczeck.

All.: Castori

Inter (4-3-1-2): Handanovic; Santon, Miranda, Murillo, Juan Jesus; Medel, Kondogbia, Goukouri; Hernanes; Palacio, Jovetic. All.: Mancini

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto