Finalmente ci siamo. La Roma, dopo Gabriel Omar Batistuta, avrà di nuovo il suo attaccante di razza, quello che a suon di gol è in grado di spostare gli equilibri di una squadra: Edin Dzeko. I giallorossi, la stagione passata, avevano avuto problemi proprio nel reparto avanzato: ben 18 reti di distanza dai bianconeri campioni d'Italia. Troppi per un club che vuole puntare a vincere qualcosa in questo campionato. Gli acquisti prima di Iago Falque (13 reti realizzate con Genoa), poi di Salah (6 centri dal suo arrivo a gennaio) ed ora del top player Edin Dzeko, ridurranno il gap con la Juventus in attacco. 

Edin Dzeko sbarcherà domani a Roma per le visite mediche. Nel week-end ci sarà la presentazione

Si chiude così la lunga trattativa che ha visto la Roma ed il Manchester City cercare di trovare un punto d'incontro che riusciva a soddisfare entrambi le società: decisiva però è stata sicuramente la volontà del calciatore che aveva da tempo un accordo con i giallorossi.

Pubblicità
Pubblicità

Dzeko ha voluto fortemente la maglia della Roma e nella giornata di domani è pronto a sbarcare nella capitale, dove c'è il suo connazionale e amico Miralem Pjanic che ha fatto da intermediario in questa trattativa e che non vede l'ora di accoglierlo e mostrargli Trigoria. La società sta preparando per la giornata di venerdì la presentazione di Edin Dzeko: è uno degli acquisti più importanti di tutta la storia della Roma ed il colpo dell'anno in questa sessione di Calciomercato.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato A.S. Roma

Pallotta vorrà fare le cose in grande e le testate di tutt'Europa si preparano per invadere Trigoria e assistere alla conferenza stampa del bosniaco.

Intanto ieri la notizia ha fatto il giro dei social network, scatenando l'entusiasmo dei tifosi della Roma. Visto quello che è successo all'arrivo di Mohamed Salah nella capitale, Fiumicino si dovrà preparare per una vera e propria invasione giallorossa. Edin Dzeko è pronto per la sua nuova avventura con la maglia della Roma e non vede l'ora di giocare e segnare sotto la Curva Sud.

Pubblicità

I giallorossi tentano il colpo Fabio Coentrao dal Real Madrid: sarà lui il nuovo terzino sinistro della Roma?

Dopo aver completato il reparto offensivo con l'acquisto di Edin Dzeko, Sabatini sta lavorando da tempo anche in difesa: la Roma ha bisogno di due terzini, uno per ogni fascia. I nomi che circolano da tempo sono quelli di Adriano del Barcellona, per cui stasera è previsto un incontro tra i vertici societari durante il Trofeo Gamper che vede impegnate proprio i blaugrana contro i giallorossi al Camp Nou.

Dalla Francia invece l'agente di Digne del Paris Saint-Germain ha dichiarato che il suo assistito ha voglia di cambiare aria perché vuole giocare titolare anche in vista dei prossimi Europei. Il suo ex allenatore Rudi Garcia lo accoglierebbe a braccia aperte e sarebbe pronto a rilanciare il giovane talento che ha allenato nel Lille. 

Altro giocatore da tempo sulla lista di Walter Sabatini, sempre di origini francesi, è Masuaku dell'Olympiakos: a frenare la trattativa però è l'elevata richiesta del club greco che vuole circa 15 milioni mentre la Roma ne ha offerti 9.

Pubblicità

E allora i giallorossi ieri sera hanno avviato i contatti con il Real Madrid ed hanno chiesto informazioni a Perez sul portoghese Fabio Coentrao che non rientra più nei piani dei blancos. Il terzino sinistro sarebbe il profilo ideale per caratura ed esperienza internazionale, ma bisognerà vedere in che condizioni fisiche si trova visto che quest'anno ha giocato pochissimo in campionato. La Roma anche quest'anno si candida a regina indiscussa del calciomercato: i tifosi però sperano che stavolta sia la stagione giusta per vincere qualche trofeo.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto