Juventus-Lazio è il primo grande match della nuova stagione calcistica 2015-2016 che assegna il primo trofeo. Tra la Juventus Campione d'Italia e vincitrice della Coppa Italia 2014-2015, e la Lazio finalista di Tim Cup, c'è infatti in palio la Supercoppa Tim in terra straniera. Si giocherà non a caso molto lontano dall'Italia, a Shanghai, sabato 8 agosto del 2015 con la diretta televisiva in chiaro a partire dalle ore 14 su Rai1, ovverosia quando a Shanghai saranno le ore 20.

Pubblicità
Pubblicità

Il collegamento da Shanghai da parte della Televisione di Stato per la Supercoppa Italiana è previsto quindici minuti prima del calcio d'inizio su Rai1, ovverosia a partire dalle ore 13,45 di sabato 8 agosto del 2015. C'è grande curiosità nel vedere all'opera Juventus e Lazio anche perché le due squadre non hanno sinora brillato nelle amichevoli estive. In più per i bianconeri di Allegri sono arrivate cattive notizie dall'infermeria con Giorgio Chiellini e Sami Khedira ai box per infortunio e, quindi, non arruolabili per la Supercoppa Tim in Cina.

Resta da vedere se giocherà invece dal primo minuto Barzagli che è stato regolarmente convocato tra i 26 uomini scelti dal mister bianconero per la prima partita ufficiale di una stagione che non sembra essere partita sotto i migliori auspici. Ma c'è anche da dire che l'anno scorso, allo stesso modo, con Allegri la Juventus non aveva brillato nel precampionato perdendo addirittura contro i dilettanti del Lucento, poi però è arrivato il quarto scudetto consecutivo, la decima Coppa Italia e la finale di Champions League.

Pubblicità

'A Shanghai sarà diverso', ha dichiarato a caldo ai microfoni di JTv, dopo la sconfitta di Marsiglia, Stefano Sturaro nell'aggiungere che 'dobbiamo prendere le cose positive da queste sfide per poi metterle in campo nelle partite ufficiali'. Ottimista, dopo la sconfitta per 2 a 0 contro il Marsiglia, pure il mister della Juventus Massimiliano Allegri: 'Preparare la stagione con questi carichi era un rischio che ci dovevamo prendere: per Shanghai saremo pronti'.

Leggi tutto