La notizia è di quelle brutte brutte per i tifosi bianconeri: Morata sarà costretto a fermarsi un mese a causa di un problema muscolare accusato nel corso della seduta di allenamento di ieri. Come fa sapere la Juventus attraverso una nota pubblicata pochi minuti fa sul proprio portale, l’attaccante  è “stato sottoposto ad accertamenti diagnostici strumentali che hanno evidenziato una lesione del muscolo soleo del polpaccio sinistro”. La prognosi è di 30 giorni e oltre alla partita di sabato con la Lazio con in palio la Supercoppa lo spagnolo dovrà saltare anche le prime due giornate di campionato.

Pubblicità
Pubblicità

Una tegola improvvisa per Allegri, costretto a fare a meno anche di Barzagli, Chiellini e Khedira: in attacco quindi spazio alla coppia tutta nuova composta da Mandzukic e Dybala con Pereyra ad agire alle loro spalle nella posizione di trequartista.

Nel frattempo la società sto continuando a monitorare il mercato alla ricerca dei giusti innesti per completare la rosa. Marotta, alla luce dell’impossibilità di arrivare ad Alex Sandro che ha rinnovato con il Porto, ha chiuso per il terzino dell’Atletico Madrid Guilherme Siqueira: il giocatore, cresciuto nelle giovanili dell’Inter e con un passato nell’Udinese, arriverà con la formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto a 9 milioni.

Pubblicità

Si attende soltanto il “sì” di Siqueira e poi l’operazione verrà ufficializzata da entrambi i club. L’acquisto del brasiliano ha una duplice valenza: da una parte, permetterà ad Allegri di avere un sostituto di Evra all’altezza e dall’altra di spostare Asamoah a centrocampo, allungando così la lista (attualmente decisamente corta, visto l’infortunio di Khedira e l’assenza del trequartista atteso dal tecnico) dei giocatori impiegabili nella mediana bianconera.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

La Juve sta cercando anche un difensore centrale e Heiko Westermann, centrale tedesco classe '83 svincolatosi dall'Amburgo, si è offerto: “Indossare la maglia bianconera - ha detto ai microfoni di ‘Tuttosport’ sarebbe un onore per me. Ho ricevuto tante offerte, ma mi piacerebbe fare un'esperienza all'estero. Poterlo fare con una delle squadre più importanti al mondo non sarebbe male”. La situazione di Westermann, che in caso arriverebbe a parametro zero, verrà valutata con calma dalla dirigenza nei prossimi giorni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto