La sfida tra Bologna e Sassuolo aprirà le danze della seconda giornata di campionato. Il Dall'Ara si presenterà con una veste rinnovata grazie ai vari lavori di ammodernamento che hanno coinvolto buona parte dello struttura. In particolare i nuovi seggiolini posti sui distinti sotto l'emblematica "Torre di Maratona", così come quelli dellatribuna coperta, saranno tutti colorati di rossoblu e l'impatto grafico sarà sicuramente d'effetto.

Le news dal mercato

Il ds del Bologna Pantaleo Corvino conosce alla perfezione il Calciomercato e sa quanto siano fondamentali gli ultimi giorni per completare una squadra, magari riuscendo a chiudere per obiettivi fino a poche settimane prima impensabili. Notizia dell'ultim'ora l'acquisizione dell'esterno d'attaccoAnthony Mounier. L'attaccante classe 1987 ex Nizza e Lione arriverà a Bologna, pronto per sottoporsi alle visite mediche nella giornata di domani, venerdì 28 agosto.

Buon colpo di Corvino, che porta in dote un'alternativa importante a Delio Rossi, che ora potrà pensare di adattare il suo 4-3-1-2 in un 4-3-3 o un 4-4-2. Per fare ciò servirebbe un altro esterno d'attacco e il nome più caldo è sempre quello di Giaccherini. Per arrivare all'ex Cesena e Juve vanno però superate le note difficoltà riguardanti costo del cartellino (le due società sarebbero però vicine all'accordo) e soprattutto il nodo ingaggio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato

Giaccherini percepisce uno stipendio troppo alto per i parametri del Bologna.

Il taccuino di Corvino

Altri nomi riguardano la seconda punta o il trequartista da inserire in supporto a Destro. L'arrivo di Benzia o Ibarbo potrebbechiudere il discorso attaccanti per i rossoblu, ma, mentre per ilprimo la trattativa è in stallo causa la valutazione ritenuta troppo alta da parte del Lione, sul secondo la società felsineasembra nutrire qualche riserva per costi e caratteristiche del giocatore.

Il nome nuovo è quello del trequartistaFilip Djuricic,serbo, classe '92,trequartista duttile che può giocare come ala sia a destra che a sinistra. Da molti prospettato come un giocatore dal sicuro futuro luminoso, ma al momento ancora inesploso. Il profilo del giocatore piacee nei prossimi giorni la trattativa potrebbe giungere ad una soluzione positiva nel caso in cui le prime scelte nel taccuino di Corvino non dovessero sbloccarsi.

La formazione anti-Sassuolo?

A meno di due giorni dal match l'11 titolare potrebbe ricalcare a grandi linee quello visto in azione contro la Lazio: la giovane difesadovrebbe essere riproposta, Pulgar e Diawara a sostituire Crimi e l'infortunato Brighi, mentre in attacco difficile che Destro non parta titolare. Modulo 4-3-1-2: Mirante; Masina, Rossettini, Oikonomou, Ferrari; Pulgar, Crisetig, Diawara; Brienza; Destro, Mancosu.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto