Bayern Monaco-Dinamo Zagabria e Arsenal-Olympiakos sono due importanti partite valide per la seconda giornata della fase a gironi di Champions League e si giocheranno martedì 29 settembre alle ore 20.45. In ogni match europeo sono in palio punti pesanti e nessuna delle squadre vuole farseli sfuggire: specie l'Arsenal, che dopo aver perso all'esordio ha necessità di fare bottino pieno contro l'Olympiakos. Ecco allora un approfondimento sulle due gare, con i pronostici e le formazioni.

Bayern-Dinamo Zagabria: le ultime sulle formazioni e il pronostico

Pep Guardiola insegue con il suo Bayern Monaco un'altra vittoria per mettere in cassaforte altri punti per la qualificazione. Per questa sfida però il tecnico spagnolo ha tante assenze: Benatia, Ribery, Robben e Badstuber sono out, proprio come Kirchhoff. In dubbio c'è Vidal ma il cileno dovrebbe stringere i denti ed essere della partita.

L'undici iniziale dei tedeschi dovrebbe essere il seguente: Neuer, Lahm, Boateng, Alaba, Bernat, Vidal, Xabi Alonso, Thiago Alcántara, Muller, LewandowskieDouglas Costa. Anche nella Dinamo Zagabria, una squadra da prendere assolutamente con le pinze, ci sono delle assenze: out Schildenfeld, Sigali, Pavicic e Ivo Pinto. La squadra croata dovrebbe affidarsi ad una sola punta, Pjaca, e giocare con un centrocampo folto. Pronostici ovviamente tutti a favore del Bayern, che dovrebbe vincere questa sfida.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Champions League Pronostici Calcio

Arsenal-Olympiakos: le ultime sulle formazioni e il pronostico

Tornare a vincere è l'obiettivo dell'Arsenal, praticamente obbligato a prendersi i tre punti contro l'Olympiakos per rimettersi in carreggiata nel proprio girone di Champions League. Pronostici a favore degli inglesi, squadra che però si concede spesso delle amnesie in difesa: potremmo anche vedere un match con almeno una rete per parte.

Dando uno sguardo alle probabili formazioni di Arsenal-Olympiakos, tra gli inglesi sono fuori Giroud, squalificato, e giocatori di spessore come Rosicky, Wilshere e Welbeck, infortunati. In attacco però Wenger schiererà un tridente super: Sanchez, Oxlade-Chamberlain, Walcott. Olympiakos in campo con una sola punta, Ideye, e un leader a centrocampo come Cambiasso, fondamentale in queste partite con la sua esperienza.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto