Dopo quattro gare di campionato, cominciano a farsi i primi, brevi, resoconti di avvio campionato, per cercare di capire dove ogni squadra è a posto e dove invece, debba migliorare. Nel Lecce si sono scambiati più calciatori durante le prime apparizioni e, tralasciando la questione infortuni, abbiamo cercato di ipotizzare un 11 titolare che possa garantire il massimo alla formazione giallorossa. Per sviluppare quest'indagine sportiva, abbiamo preso spunto dai nostri voti per i giallorossi in queste prime partite.

Dalle medie fuoriuscite da questi voti, scaturisce la squadra ideale del Lecce in questo momento di campionato. Una considerazione dalla quale magari prendere spunto, poiché i voti sono un'unità di misura importante per capire quale calciatore è più in forma di un altro.

Lecce, la formazione ideale in questo momento

Tatticamente, abbiamo ipotizzato un 4-2-3-1, modulo con cui il Lecce è sceso in campo a Martina Franca e sul quale si è lavorato spesso.

Perucchini 6,25: la media dell'estremo difensore è superiore confronto a quella di Benassi (5,5). Quindi per ora è lui il più in forma.

Legittimo 5,5: sulla corsia sinistra, a sorpresa, meglio lui di Liviero, che invece ha una media di 5,16 (scaturita da un 4,5, un 5 ed un 5,5) in tre partite giocate.

Camisa 6,5: il difensore salentino ha una buona media e forma una coppia titolare affidabile con Freddi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie C Lecce

Freddi 6,5: stessa media per l'altro titolare della coppia di centrali difensivi.

Beduschi (Lo Bue) 5,5: per il ruolo di terzino destro c'è un ex equo, tra Beduschi e Lo Bue (anche lui media di 5,5).

Papini 6: prestazioni altalenanti per il capitano giallorosso, che ha raggiunto il 7,5 nella gara contro la Juve Stabia, ma ha toccato il 5 contro il Martina Franca.

De Feudis 6,5: il suo recupero è importante per il centrocampo giallorosso.

Ha dato geometrie e compattezza.

Lepore 6,5: buon avvio di campionato per il leccese, che sulla trequarti crea diverse occasioni da rete per i compagni e sfrutta il suo buon tiro da lontano.

Surraco 6: il fantasista è una miniera di fantasia, importante per il Lecce.

Vecsei 6,5: il trio di trequartisti, stando ai voti, deve essere completato dal fantasista ungherese, che nei pochi minuti in campo ha fatto meglio sia di Doumbia (5,5), che di Carrozza (5,25).

A suo favore, la buona prova contro il Martina Franca.

Moscardelli 5,25: il migliore attaccante del Lecce è lui, proprio Davide Moscardelli, con la media voto più alta in confronto a Curiale (5,25) e Diop (4,5). Potrebbe rientrare con il Catania e sarebbe un rientro importante per il Lecce.

Dunque, ricapitolando, al momento la formazione ideale del Lecce è la seguente: Perucchini tra i pali; in difesa da sinistra a destra Legittimo, Camisa, Freddi, Beduschi; a centrocampo Papini e De Feudi; sulla trequarti spazio a Vecsei, Surraco, Lepore; in attacco Moscardelli.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto